Con noi per nuovi orizzonti

   
Login
Raiffeisen

IBAN - il standard internazionale per i numeri di conto

IBAN - il numero di conto internazionale

IBAN è l'abbreviazione di International Bank Account Number e rappresenta il nuovo formato di conto riconosciuto a livello internazionale. La struttura dell'IBAN è identica per tutti i paesi partecipanti e comprende al massimo 34 cifre. La Svizzera ha fissato un IBAN a 21 cifre sulla base delle proprie esigenze.

Dove trovo il mio IBAN?

Per garantire che sia sempre facilmente reperibile, l‘IBAN viene indicato sulla carta Maestro Raiffeisen, sulla carta di conto e su tutti gli estratti conto. L‘IBAN è riportato anche sulle polizze di versamento rosse. Naturalmente l‘IBAN è disponibile anche nell‘e-banking.

IBAN IBAN1

Calcolo dell‘IBAN

Su www.iban.ch avete la possibilità di calcolare autonomamente il numero IBAN, inserendo il numero di clearing bancario e il numero di conto.

Struttura di un IBAN per la Svizzera:

CH31 8123 9000 0012 4568 9

CH codice paese a 2 cifre / CH per la Svizzera
31 codice valuta, specifico per ogni conto e banca
81239 numero di clearing bancario, specifico per la banca che gestisce il conto del destinatario del pagamento (specifico per ogni banca)
12456.89 numero di conto a 12 cifre del destinatario (se del caso, anteporre il numero di zeri necessario al raggiungimento di 12 cifre)

L'IBAN non contiene caratteri speciali come punti, trattini o simili e nella corrispondenza è rappresentato sempre in blocchi di quattro cifre per facilitarne la lettura. Vi preghiamo di fare particolare attenzione all'ultima cifra che compare singolarmente.

Scopo dell'IBAN

L'IBAN contiene tutte le informazioni necessarie per trasferire automaticamente il pagamento dal debitore al beneficiario, passando attraverso diversi sistemi di pagamento e molteplici istituti finanziari in Europa. Il traffico dei pagamenti viene in tal modo notevolmente semplificato e razionalizzato.

Vantaggi

I dati contenuti nell'IBAN (Paese, cifra di controllo, istituto finanziario e numero di conto) consentono di semplificare e accelerare il traffico dei pagamenti in tutta Europa. L'IBAN può essere utilizzato in ambito nazionale e internazionale ed è accettato dagli istituti finanziari. L'IBAN permette di ridurre considerevolmente il tasso di errori nei trasferimenti dei pagamenti e, di conseguenza, la necessità di onerosi controlli e rettifiche.

Impiego

Per la corrispondenza con le Banche Raiffeisen si può utilizzare l'IBAN o il consueto numero di conto.

Nelle operazioni con terzi è opportuno specificare l'IBAN ogni qual volta sia necessaria l’indicazione della relazione bancaria.

Soprattutto nel caso di pagamenti dall'estero, l'IBAN permette di individuare direttamente il beneficiario finale del pagamento. Lo stesso vale anche per i pagamenti da effettuare verso altri paesi europei. In questo caso, è di grande utilità chiedere al beneficiario il numero IBAN e indicarlo sull'ordine di pagamento. In tal modo è possibile inoltrare direttamente il pagamento, escludendo quasi completamente l’eventualità di errori.

In caso di fatturazione verso Paesi esteri in ambito europeo dovreste sempre indicare il vostro IBAN. Estremamente vantaggioso è altresì citare anche l'indirizzo SWIFT della vostra Banca Raiffeisen. L'indirizzo SWIFT valido della vostra Banca Raiffeisen è reperibile tra i dati e le informazioni della Banca alla voce "Relazione bancaria".

Ulteriori informazioni

Il vostro consulente rimane a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento.

Consulenza

Desidera saperne di più? Fissi un appuntamento con un consulente della sua Banca Raiffeisen in loco.

e-banking Raiffeisen

  • semplice
  • veloce
  • sicuro

Fattura elettronica

Ricevere fatture elettroniche e pagarle con un semplice clic, senza digitare dati.