Interviste e resoconti di esperienze

Che contromisure possono adottare le imprese a conduzione famigliare per la prevenzione di crisi

global.content.print

Malattia, morte, liti o divorzio possono scuotere dalle fondamenta un'impresa a conduzione famigliare o addirittura metterne a rischio l'esistenza. Per evitare un inutile fallimento ed essere preparati anche legalmente a varie eventualità, le imprese a conduzione famigliare possono adottare le seguenti contromisure.


Stipulare un contratto matrimoniale

Se una coppia di imprenditori non possiede un contratto matrimoniale, si applica il normale regime dei beni degli acquisti. In questo caso nell'eventualità di un divorzio si dovrà dividere tutto a metà. Se un partner deve pagare l'altro e non ha sufficienti mezzi liquidi per farlo, l'unica opzione che rimane è vendere l'azienda. Le perdite sono elevate se si deve vendere l'azienda velocemente e al di sotto del valore. Inoltre, è consigliabile redigere per tempo anche un testamento.

 

Regole e procedura per la risoluzione delle controversie

Qualora nella proprietà di un'azienda partecipino più membri della famiglia, è opportuno redigere insieme una regolamentazione e una procedura per la risoluzione dei conflitti. È bene definire obbligatoriamente queste regole per iscritto prima che si verifichi un primo caso serio di conflitto. 

Mani sovrapposte

Per far sì che un disaccordo in famiglia non distrugga la coesione, sono utili regole fisse.

Regole trasparenti per modifiche dell'azionariato

Una discordia in famiglia può trasformarsi in un ostacolo insormontabile. In casi di questo tipo, come si vuol dire, via il dente via il dolore. L'ingresso di un membro della famiglia dei proprietari nell'azionariato (o l'uscita dall'azionariato) dovrebbe pertanto essere regolamentato con la massima tempestività e chiarezza.

 

Definizione di una «Family Governance»

Per Family (Business) Governance si intende un processo che mette la famiglia dei proprietari in grado di reagire dal punto di vista dei diritti e delle esigenze dei propri gruppi di interesse, in particolare i membri della famiglia. Crea una struttura di istituti e regole che guida e controlla la famiglia. La Family Governance normalmente si compone di tre elementi: strategia famigliare/statuto famigliare, consiglio di famiglia e un'assemblea di famiglia che si svolge regolarmente. Per il processo impegnativo di definire e anche di vivere una Family Governance, è utile ricorrere a un coaching professionale.

                                                                                  

Copertura assicurativa

La stipula tempestiva di un'assicurazione di indennità giornaliera per malattia e di una assicurazione per il rischio di decesso è vantaggiosa per ciascun membro dell'impresa a conduzione famigliare. In questo modo in caso di emergenza è possibile prevenire uno scioglimento forzato dell'azienda.

 

Condivisione di conoscenze e relazioni

Per prevenire il disfacimento dell'azienda in seguito a una morte improvvisa per incidente o malattia, l'imprenditore dovrebbe condividere e supportare ampiamente le proprie conoscenze e le proprie relazioni all'interno dell'azienda. Questo vale sia per la direzione aziendale che per il consiglio di amministrazione, ma soprattutto per il flusso informativo tra i due organi. È anche utile avere uno stile di vita sano per ridurre la probabilità di questo scenario.