QR-fattura

Come controllo una QR-fattura?

Stampa

Dall'inizio di luglio 2020 potete creare e inviare autonomamente le QR-fatture. Per controllare una QR-fattura creata in via preliminare ci sono quattro possibilità diverse: l'app MobileSCAN, una piattaforma di validazione, un foglio griglia e un test di elaborazione. In seguito vi presentiamo queste opzioni.

 

1. Verifica del codice QR con l'app «Raiffeisen MobileSCAN»

Con l'app «MobileSCAN» è possibile leggere e validare in tutta semplicità il codice QR svizzero di una QR-fattura. Il risultato della validazione viene indicato immediatamente nell'app.

  1. Aprite l'app «Raiffeisen MobileSCAN»
  2. Come codice di connessione inserite un numero di sei cifre a piacere.
  3. Selezionate quindi «QR-fattura».
  4. Tenete la finestra di scansione sopra il codice QR in modo che questo possa essere letto.
  5. Viene immediatamente mostrato l'esito, ovvero se è stato possibile leggere e validare il codice QR.
  6. In caso di errore viene redatto un verbale di errore, che può essere trasmesso al produttore del software per la risoluzione.

 

 

2. Verifica del codice QR con la piattaforma di validazione

Sulla piattaforma di validazione è possibile caricare e validare file di testo e immagini ai fini del controllo di qualità del contenuto del codice QR svizzero. Per ogni file viene immediatamente reso disponibile il risultato di validazione dettagliato.

 

3. Verifica della sezione di pagamento della QR-fattura con il foglio griglia

Per il controllo delle sezioni di pagamento, è disponibile un foglio griglia sul sito web di Payment Standards. Con il foglio griglia è possibile verificare in particolare il posizionamento del codice QR sulla sezione di pagamento e le distanze dai bordi e dalle linee di perforazione.

 

4. Eseguire il test di elaborazione

La QR-fattura è stata strutturata in modo tale che non vi sia la necessità di un test di elaborazione da parte di un istituto finanziario, come per esempio nel caso del PVR. Volete verificare la funzionalità prima della messa in funzione? Allora fate un auto-test inviando un accredito a voi stessi tramite QR-fattura.

 

 

Nota:

Sulla fattura QR il conto del destinatario a seconda delle caratteristiche deve essere indicato il nuovo IBAN (CHnn80808nnnnnnnnnnnnn) oppure il QR-IBAN (CHnn30808nnnnnnnnnnnn), a seconda della versione della fattura.