Alla panoramica

La felicità incontra il cioccolato

22.11.2017 |
  • Esperienza

Annusare, apprezzare e, soprattutto, assaggiare! Una visita al Maestrani's Chocolarium, nota anche come la fabbrica del cioccolato della felicità, garantisce un'esperienza ricca di bei momenti a tutti gli amanti del cioccolato. Per i soci Raiffeisen l'ingresso è gratuito.

Spettacolo straordinario! La visita al Maestrani's Chocolarium ha inizio in una piccola sala cinematografica. Seduti su sgabelli a forma di tavolette di cioccolato si viene introdotti nel mondo della cioccolata, della felicità e di Maestrani. Provvisti di nuove conoscenze, si prosegue.
 

Il viaggio delle materie prime

Nella «sala materie prime» si scoprono, leggendo o mungendo una (finta) mucca, la provenienza e il viaggio delle materie prime della cioccolataquali il cacao, il latte, le nocciole e lo zucchero. Tutti i sensi sono coinvolti, anche l'udito. La musica, che accompagna la visita, è stata composta dall'orchestra da camera di Zurigo.
 

Qui vi sono tutti i portafortuna del mondo

A cosa pensate quando sentite la parola fortuna? Ad un quadrifoglio? Ad un maialino portafortuna? Ad un ferro di cavallo? Nel «laboratorio della felicità incredibile» sono riuniti tutti i portafortuna, perfino i maneki neko sono lì a salutarvi. In questo laboratorio la cioccolata liquida viene caricata di una dose incredibile di fortuna e felicità.

E che gusto ha la cioccolata appena caricata di fortuna e felicità? Chi vuole saperlo ha a disposizione tre fontane di cioccolato. Bianca, marrone o nera; la cosa migliore è assaggiare tutti e tre i tipi. Anche se non è facile, l'esperto raccomanda di tenersi un po' di spazio per i prossimi eccessi di cioccolato.

Condividi la felicità!

Arriva il colore! Alla stazione di «invio degli auguri» i visitatori possono distribuire la felicità applicando punti adesivi colorati in tutto il mondo, almeno secondo l'idea originaria. Come si vede, i visitatori sono molto creativi.

È gradito l'assaggio!

Nella galleria in vetro, lunga 80 metri e con vista sulla produzione, si può osservare dal vivo come la cioccolata prende forma. E, naturalmente, non solo con gli occhi. Ci sono sei diversi tipi di cioccolata appena creati che attendono di essere assaggiati. L'esperto consiglia di provarli tutti!

Abbiamo assaggiato abbastanza, o quasi: non si può rinunciare ai Minörli.

Decorare a piacere una tavoletta di cioccolato

Per portare a casa un bel ricordo, anche se probabilmente di breve durata, si può decorare una tavoletta di cioccolato appena formata nella pasticceria dimostrativa, pagando un piccolo sovrapprezzo. Fiocchi di cocco, pezzetti di fragola essiccati, nocciole o curry, tutto quello che il cuore desidera. L'esperto consiglia di non esagerare.