Alla panoramica

Denaro falso: riconoscerlo e agire

10.06.2016 |
  • Economia

Il totale dei franchi svizzeri contraffatti è compreso tra CHF 300'000 e 500'000 all'anno. Chi vuole a tutti i costi evitare il denaro falso, deve avere un occhio vigile e osservare alcuni suggerimenti. Abbiamo interrogato Sabine Zeilinger, portavoce dell'Ufficio federale di polizia fedpol, riguardo al tema del denaro falso.

 

La Banca nazionale illustra sul suo sito web 14 caratteristiche delle banconote che permettono di riconoscere o di escludere un’eventuale contraffazione. Quali sono in pratica le anomalie più frequenti con cui si riconosce il denaro falso svizzero?

Sabine Zeilinger
Sabine Zeilinger

Più del 90 per cento delle banconote falsificate in Svizzera sono state prodotte con stampanti a getto d’inchiostro, il resto con stampanti laser a colori o fotocopiatrici. Questo tipo di denaro falso è facilmente riconoscibile a seguito dell’abbondante mancanza di caratteristiche di sicurezza. Già da alcuni anni invece non sono più accertate banconote svizzere false prodotte con procedure di stampa offset nel rispetto dei minimi dettagli. Per i gruppi criminali professionisti la contraffazione di banconote di franchi svizzeri non è interessante per parecchi motivi. Da un lato, è molto dispendioso e difficile copiare le caratteristiche di sicurezza, dall’altro l’area valutaria svizzera è molto piccola.

Ciò nonostante i falsari sviluppano costantemente nuovi metodi che rendono più difficile a fedpol riconoscere effettivamente il denaro falso?

Come detto, le caratteristiche di sicurezza sono molto difficili da contraffare. È quasi impossibile falsificare tutte le caratteristiche di sicurezza in modo che gli esperti non le riconoscano più come falsificazioni. Ma questo non è neppure lo scopo dei falsari. Un falsario si impegna nella sua contraffazione tanto quanto basta a che vi sia un certo rischio di confonderla con la vera e riesca a metterla in circolazione.

 

Può dire quanto denaro falso è attualmente in circolazione in Svizzera?

Il totale dei franchi svizzeri falsificati si aggira tra CHF 300’000 e 500’000 all’anno, corrispondenti a circa 4’500 banconote contraffatte. Paragonato al volume medio di 62 miliardi di franchi svizzeri in circolazione secondo la Banca nazionale svizzera, la percentuale di denaro contraffatto è molto bassa. In Svizzera è accertato anche denaro contraffatto di altre valute. Per l’euro si trattava di 6’625 banconote per un valore di EUR 362’000. Per i falsari dell’euro la Svizzera è un paese di transito. Per questo motivo le banconote false in euro vengono spesso scoperte ai confini.

 

Le contraffazioni dell’euro sono riconoscibili più facilmente?

Dipende, perché anche qui ci sono grandi differenze qualitative nel modo di compiere il lavoro dei falsari. A differenza del franco svizzero ci sono però officine di falsari professionisti che producono gli euro mediante il procedimento di stampa. In queste contraffazioni, per la qualità di stampa e carta, il rischio di confusione è significativamente più elevato rispetto a semplici falsificazioni realizzate con stampante a getto d’inchiostro. Tramite le caratteristiche di sicurezza, le banconote false sono tuttavia riconoscibili anche per cittadine e cittadini.

 

Quali sono i casi più gravi di denaro contraffatto nella storia della Svizzera?

Il caso Mühlematter è degno di nota. Nel 1976 era riuscito a realizzare in una tipografia ormai dismessa di Milano una banconota da 1’000 quasi perfetta. Per questo reato Mühlematter è finito in prigione per quattro anni. A più di 20 anni di distanza Mühlematter è ricomparso con una banconota da 1’000 quasi perfetta. Sono state realizzate con la stampa offset circa 15’000 banconote false. Mühlematter è caduto nella rete della polizia ed è stato condannato ad altri quattro anni di reclusione.

 

Tre suggerimenti per gestire il denaro falso

  1. In caso di sospetta falsificazione consigliamo, da un lato, il confronto con una banconota autentica. Verificate la presenza di almeno tre caratteristiche di sicurezza. Se ciò non è sufficiente a fugare il sospetto di falsificazione, fate esaminare la banconota o la moneta da una filiale della banca o da un posto di polizia.
  2. Comprate valute estere in Svizzera e all’estero soltanto presso banche o uffici di cambio ufficiali. Memorizzate l’aspetto e le caratteristiche delle banconote autentiche acquistate presso banche o uffici di cambio. In questo modo potrete riconoscere più facilmente eventuali contraffazioni.
  3. Chi mette in circolazione consapevolmente denaro contraffatto si rende perseguibile penalmente anche se non lo ha prodotto personalmente. Pertanto rivolgetevi sempre alla polizia quando avete a che fare con denaro falso.

Fonte: Ufficio federale di polizia (Fedpol)