global.blog.link.overview

#DigitalDay – Balletto dei droni e robot

21.11.2017 |
  • Innovazione

Diamo uno sguardo sulla prima Giornata digitale svizzera: le opportunità e l'enorme importanza che la digitalizzazione offre, sono state evidenziate nei modi più diversi. Insieme ad altre 40 aziende, università e istituzioni svizzere, Raiffeisen è stata partner di questa Giornata.

In che modo la digitalizzazione cambia le nostre professioni e il nostro comportamento in fatto di mobilità? Tra poco verremo controllati dai robot? Le macchine diventano sempre più intelligenti? La Giornata digitale ha ripreso queste domande espresse della popolazione svizzera e ha reso visibili le grandi opportunità che vengono offerte dalla digitalizzazione. La Giornata digitale è un'iniziativa nazionale che si è svolta per la prima volta presso le stazioni di Zurigo, Ginevra, Lugano, Coira e in molte altre località.
 

Un viaggio attraverso la Svizzera digitale

Il «vagone digitale» ad accesso libero delle FFS, ha viaggiato per tutto il giorno tra Ginevra e San Gallo. Era integrato nei treni regolari e composto da due vagoni salotto, che erano stati allestiti, appositamente per la Giornata digitale, come innovative aree rotanti di co-working.
 

Alta affluenza

Alla stazione centrale di Zurigo si sono svolti numerosi programmi con la partecipazione della Presidente della Confederazione, Signora Doris Leuthard e del Consigliere federale, Signor Johann Schneider-Ammann. Doris Leuthard ha inaugurato solennemente la Giornata digitale. Il suo discorso è stato accompagnato dall'illusionista cibernetico di fama internazionale Marco Tempest, con uno spettacolare balletto di droni.
 

Dialogo con la popolazione

Per l'intera giornata, nei padiglioni della stazione di Zurigo, si è svolto un programma moderato sugli ambiti tematici di mobilità, media, formazione e lavoro, tecnologia e innovazione, salute e realtà virtuale. Pepper ha mostrato ad esempio la sua arte nella danza e il robot automa Mario si è aggirato nel padiglione.

Inoltre si sono tenuti dibattiti pubblici sui temi dei diversi mondi.