Alla panoramica

L'impresa tradizionale Kambly invita all'ora di cucina

25.06.2018 |
  • Esperienza

Dal «giapponese» al «fiorentino»: nella cucina di Kambly, la famiglia Grätzer ha realizzato per la prima volta i famosi biscotti. E si è accorta che l'operazione non è tanto facile, il che rende l'esperienza ancora più gustosa e divertente.

Si avverte un dolce profumo quando si accede all'edificio di Kambly a Trubschachen. Nella pasticceria espositiva vengono create, davanti agli occhi dei visitatori, numerose varietà dei classici dolci. La famiglia Grätzer osserva con attenzione quanto accade. Dopo aver ben riposato per una notte nell'hotel Sporting di Marbach, ora tocca a loro darsi da fare in cucina. 

La maestra pasticcera Marlise mostra loro come, utilizzando uno stampo rotondo e un dolce impasto, si possono creare i famosi «giapponesi» e «fiorentini». È una divertente impresa non solo per i ragazzi Janik e Elin, ma anche per i loro genitori Bruno e Cornelia. Con entusiasmo e creatività ognuno può decorare come preferisce i suoi biscotti: scaglie di mandorla, pistacchi, pezzi di Petit Beurre e molto zucchero a velo. 

Dopo aver farcito l'ultima specialità, i rollini «Caprice», cresce l'entusiasmo: Marlise prende un recipiente contenente un liquido scuro. 

Gli occhi di Janik luccicano, non appena sente la parola «cioccolato» e scopre che i suoi biscotti devono essere immersi a fondo nella dolce massa scura ed esserne completamente rivestiti. «Ti verrà il mal di denti!», lo mette in guardia la sorellina Elin, che pure ha la bocca piena di cioccolata.

Familie Grätzer beim Backkurs von Kambly Erlebnis

Esperienza culinaria da Kambly: una dolce divertimento per tutta la famiglia

Mamma Cornelia cerca di realizzare i biscotti nel modo più fedele possibile all'originale, mentre papà Bruno vuol fare ottima figura in questa sua prima volta (raramente si cimenta in cucina). 

Dopo una dolce mattinata, tutti e quattro portano a casa le loro proprie versioni dei classici Kambly, insieme ai ricordi di una straordinaria esperienza in famiglia.

 

Le piramidi di pietre

Da Kambly non solo si può essere creativi in cucina, ma c'è anche la possibilità di costruire «piramidi di pietre» lungo le rive dell'Emmental, oltre a tante altre attrazioni.

precedente
  • La famiglia costruisce piramidi di pietre lungo le rive dell'Emmental
    Costruire piramidi di pietre lungo le rive dell'Emmental
  • Piramidi di pietre lungo le rive dell'Emmental
    Le piramidi di pietre terminate
prossimo
    Keyvisual der MemberPlus-Aktion 2018 Schweizer Marken: Rucksack bestickt mit Schweizer-Marken-Logos auf einer Bank
    Le aziende svizzere più note e tradizionali aprono le loro porte inesclusiva per voi.

    Oltre 50 rinomate aziende tradizionali svizzere aprono le loro porte in esclusiva per i soci Raiffeisen e consentono di dare un interessante sguardo dietro le quinte. In qualità di soci, oltre a beneficiare di ingressi a prezzi agevolati o addirittura gratuiti, potrete anche viaggiare verso la vostra destinazione con i mezzi di trasporto pubblici risparmiando il 40 per cento e pernottare in hotel selezionati a metà prezzo.

     

    Anche questo potrebbe interessarvi:

    Aufgereihte Goba Flauder Getränkeflaschen
    In visita presso l'azienda tradizionale Goba AG

    Come Goba trasforma l'acqua minerale in una farfalla

    Circondata da un idilliaco paesaggio appenzellese, l'azienda tradizionale Goba AG offre ai suoi visitatori la possibilità di scoprire come l'acqua minerale ferrosa si trasforma nel popolare «Flauder» e nell'acqua «Appenzell Mineral».

    Leggere l'articolo