Alla panoramica

Ecco come funziona la protezione del clima nell'attività bancaria

12.06.2018 |
  • Società

Come già ebbe a dire Antoine de Saint Exupéry: «Non ereditiamo la terra dai nostri avi, la prendiamo in prestito dai nostri figli». La Banca Raiffeisen du Mont-Tendre prende a cuore questa massima e si impegna attivamente per la protezione del clima. Anche la Banca Raiffeisen Heiden si impegna con successo per contenere le emissioni di CO2 nella propria attività bancaria. Ecco come hanno proceduto queste Banche Raiffeisen e quali risultati hanno ottenuto.

Key visual dell'applicazione Pro Futura di Raiffeisen, che visualizza l'obiettivo per il clima

L'obiettivo di Raiffeisen per il clima è ridurre del 30 per cento le emissioni di CO2 entro il 2020.

Sostenibile e digitale: per raggiungere gli obiettivi per il clima, il team Gestione ambientale di Raiffeisen ha sviluppato l'applicazione pratica «Pro Futura» ad uso delle Banche Raiffeisen. L'app dispone di 57 misure concrete, quale supporto alle Banche Raiffeisen nella sensibilizzazione dei collaboratori alla tutela dell'ambiente, alla riduzione delle emissioni o alla sostituzione di prodotti desueti con articoli più ecologici. Una volta applicate le misure in questi tre settori, le Banche Raiffeisen partecipanti hanno inoltre la possibilità di ottenere, attraverso i certificati CO2, una compensazione per emissioni inevitabili.

Quale principale banca retail della Svizzera, Raiffeisen gestisce un numero di edifici superiore rispetto a tutti gli altri istituti bancari nazionali. Gli interventi necessari in materia di protezione dell'ambiente e del clima variano a seconda dell'anno di costruzione, dello stato e dell'infrastruttura dell'edificio. Inoltre non tutte le Banche Raiffeisen dispongono degli stessi mezzi finanziari e dello stesso lasso di tempo. Le misure proposte dal Programma Pro Futura sono però di facile applicazione e aiutano le singole Banche Raiffeisen a contribuire attivamente alla riduzione delle emissioni di CO2 del Gruppo Raiffeisen. Ogni Banca Raiffeisen sceglie e prende le misure adeguate in base alla propria situazione. Ogni passo, anche il più piccolo, è infatti importante per ridurre l'impronta ecologica.

Visualizzazione dell'applicazione Pro Futura di Raiffeisen

Pro Futura dispone di 57 misure ecologiche concrete, facilmente applicabili per le Banche Raiffeisen.

Il primo premio sostenibile che intriga collaboratori e clienti

L'applicazione sviluppata internamente per le Banche Raiffeisen è stata lanciata nell'autunno dello scorso anno. Ogni Banca Raiffeisen aderente al programma Pro Futura ha automaticamente partecipato all'estrazione di un'elegante auto elettrica BMW che è stata messa a disposizione delle agenzie sorteggiate per sei mesi. Per Blaise Leuba, Presidente della Direzione della Banca Raiffeisen du Mont-Tendre (VD), era chiaro fin dall'inizio che avrebbero aderito al programma pro Futura – non solo per l'allettante primo premio, ma perché la sostenibilità «è un elemento essenziale per le generazioni future e riteniamo effettivamente essere una nostra responsabilità morale contribuire attivamente alla protezione del clima» afferma Leuba.

Ma che proprio la sua Banca Raiffeisen avrebbe vinto il primo premio, questo il Presidente della Direzione di Mont-Tendre non se lo sarebbe mai sognato. La vincita dell'auto elettrica ha offerto alla Banca Raiffeisen vodese l'occasione ideale per informare i propri collaboratori in merito a Pro Futura e presentare le nuove misure a favore di un'attività bancaria più efficiente sotto l'aspetto energetico. L'introduzione al programma e l'auto elettrica hanno avuto riscontri positivi sia all'interno che all'esterno: ogni collaboratore interessato ha potuto avere in prova l'automobile per una settimana, approfondendo in tal modo le sue conoscenze ed esperienze in materia di mobilità elettrica e abitudini nel traffico. Allo stesso tempo la presenza di un'auto elettrica ha spesso suscitato interessanti discussioni con la clientela sul tema della protezione dell'ambiente e degli obiettivi per il clima di Raiffeisen.

Christophe Desarzens, Responsabile del Green team della Banca Raiffeisen du Mont-Tendre, carica le batterie dell'auto elettrica.

Christophe Desarzens, Responsabile del Green team della Banca Raiffeisen du Mont-Tendre, carica le batterie dell'auto elettrica. Il primo premio è stato apprezzato da tutti.

Misure semplici, notevoli effetti

Un Green team, diretto da Christophe Desarzens, Responsabile di team Back office della Banca Raiffeisen du Mont-Tendre, è incaricato della realizzazione delle misure ecologiche raccomandate dall'applicazione. Per iniziare hanno apportato modifiche molto semplici alla routine quotidiana e dell'economia domestica: uso di stoviglie riutilizzabili, di carta certificata FSC, di detersivi ecologici o riduzione dell'illuminazione notturna. Altre misure importanti sono la stampa standardizzata su entrambi i lati del foglio per documenti o l'utilizzo di energia proveniente al 100 per cento da fonti di energia rinnovabili. «La maggior parte delle misure non edilizie comportano una spesa estremamente bassa, ma hanno un notevole effetto e un impatto positivo sull'ambiente. In poco tempo abbiamo già ottenuto la certificazione Basic» racconta con fierezza Desarzens.

Le Banche Raiffeisen possono raggiungere quattro diversi gradi di certificazione: Basic, Optima, Excellence ed Excellence Plus. Il programma Pro Futura assegna punti per ogni misura attuata e debitamente comprovata e a seconda del punteggio raggiunto le Banche vengono premiate con un certificato.

 

«La sostenibilità è uno dei principi di Raiffeisen»

Anche la Banca Raiffeisen Heiden applica risolute misure per l'efficienza energetica e il risparmio delle risorse. Philipp Blumer, Viceresponsabile Consulenza Clientela aziendale, spiega che la sua Banca ha sempre dato grande importanza a un'attività bancaria condotta in modo sostenibile, già prima del lancio del programma Pro Futura. Tuttavia, da quando lavorano con l'applicazione le misure sono realizzate in maniera molto più mirata. L'app Pro Futura è una costante fonte di nuove idee e ispirazione su come possiamo migliorare in materia di tutela dell'ambiente nell'attività aziendale. I certificati richiedono uno sforzo iniziale, che però a lungo termine si rivela pagante. In questo modo siamo in grado di strutturare la nostra attività quotidiana in maniera più sostenibile», afferma Blumer, membro del team Pro Futura di Heiden. 

Adesivo della Banca Raiffeisen Heiden con la scritta: Raiffeisen Pro Futura «Au i mach mit!» (Partecipo anch'io!)

Lanciare un segnale (verde): un adesivo ricorda ai collaboratori della Banca Raiffeisen Heiden le misure per la tutela dell'ambiente.

Il team Pro Futura ha appositamente creato un adesivo verde per la sua Banca Raiffeisen, puntualmente apposto come promemoria su diversi apparecchi elettrici e all'interno dell'edificio. In tal modo si ricorda ai collaboratori di non lasciare acceso il computer durante la notte, di usare l'ascensore il meno possibile o di praticare sistematicamente la raccolta differenziata dei rifiuti. I collaboratori possono usare l'adesivo anche a casa. L'adesivo è già stato notato anche dai clienti della Banca Raiffeisen Heiden. «In effetti l'iniziativa vuole essere un promemoria per i collaboratori, ma anche un segnale verso l'esterno. La sostenibilità è da sempre un principio di Raiffeisen e noi siamo fieri di viverlo in prima persona in modo proattivo», spiega Blumer.

L'automobile elettrica BMW avrebbe fatto piacere anche alla Banca Raiffeisen Heiden, ammette sorridendo Philipp Blumer. Ma come sappiamo è andata alla Svizzera romanda per la gioia dei collaboratori della Banca Raiffeisen du Mont-Tendre che hanno avuto l'opportunità di provarla per sei mesi!

 

Anche questo potrebbe interessarvi:

Erneuerbare Energien in der Schweiz
8° Barometro della clientela sulle energie rinnovabili

Energie rinnovabili sì, ma «Swiss Made» per favore!

La ricerca rappresentativa dell'Università di San Gallo «Barometro della clientela sulle energie rinnovabili» è pubblicata ogni anno in collaborazione con Raiffeisen. Scoprite qui cosa pensano gli Svizzeri riguardo all'energia pulita.

Leggere l'articolo

Zwei grüne Fussabdrücke
Risparmiare energia significa dare un contributo attivo contro il cambiamento climatico, badando allo stesso tempo al portafoglio.

Caccia ai divoratori di energia

Rendere il risparmio energetico una cosa semplice: il partner di Raiffeisen per la tutela del clima, myclimate, rivela otto consigli per individuare dei divoratori di energia a casa vostra.

Leggere l'articolo