Alla panoramica

Gli otto principali vantaggi di TWINT in breve

29.08.2017 |
  • Economia

Alla cassa, negli shop online o nei distributori automatici : con il nuovo sistema di pagamento senza contanti TWINT pagate con lo smartphone in modo pratico, sicuro e senza spese aggiuntive, beneficiando al contempo di sconti e vantaggi interessanti. È semplicissimo: basta scaricare l'app TWINT Raiffeisen sullo smartphone e il gioco è fatto. Di seguito elenchiamo i principali punti a favore di TWINT.
 

Acquistare nei negozi senza bisogno del portamonete? Si può fare!

Pagare alla cassa è semplice e facile per gli utenti registrati di TWINT: prendere lo smartphone, aprire l'app TWINT e premere su «Paga ora». Oppure, se la cassa non è dotata di un beacon TWINT, basta selezionare il simbolo del codice QR, puntare la fotocamera dello smartphone sul codice. Tutto qui!

Qui vedete come funziona un pagamento alla cassa con TWINT:

Shopping online facile e veloce

TWINT garantisce una procedura di pagamento pratica e sicura, senza dover digitare l'interminabile numero della carta di credito. Ecco come funziona: aprire l'app Raiffeisen TWINT, puntare la fotocamera sul codice QR (o in alternativa immettere un codice numerico breve indicato nello shop online), confermare l'importo sullo smartphone e l'acquisto online è fatto.

Qui vedete come funziona un pagamento online con TWINT:

Trasferire denaro in tempo reale – da smartphone a smartphone

Una collega ha pagato al ristorante e le dovete ancora l'importo del vostro pranzo? Oppure vostro fratello non vi ha ancora versato la sua quota per il regalo acquistato per i genitori? Denaro da inviare o da ricevere, in dieci secondi al massimo (e dunque in tempo reale) l'importo viene trasferito in maniera rapida e sicura. E con una foto o un commento gentile personalizzate inoltre il vostro messaggio.


Offerta personalizzata per i clienti Raiffeisen

I clienti Raiffeisen possono collegare all'app in maniera semplice e sicura il loro conto bancario, sul quale saranno direttamente addebitati il denaro trasmesso a terzi o gli acquisti effettuati, e immediatamente accreditati gli importi ricevuti dagli amici. È possibile usare Raiffeisen TWINT anche con la carta di credito.

Anche per l'esperto di Mobile Payment Tobias Trütsch dell'Università di San Gallo (HSG), uno dei maggiori pregi di TWINT è il collegamento al conto presso la propria banca. «Con questa funzione l'app TWINT diventa una sorta di carta di debito virtuale. La fiducia nei confronti di TWINT è rafforzata dall'associazione con la nostra banca di riferimento», afferma l'economista della HSG.


Lasciate a casa le vostre carte clienti

Con TWINT non c'è più bisogno di tenere nel portafoglio le carte cliente e le tessere di socio. Memorizzate le carte cliente nell'app e ogni volta che pagate beneficiate automaticamente dei relativi vantaggi. In tal modo non perdete le offerte speciali e le raccolte punti del vostro negozio preferito.

Se tuttavia dovete esibire brevemente una tessera di socio, basta aprire l'app e la carta memorizzata appare sul display. Semplice ed efficiente, vero?


Presto utilizzabile in tutta la Svizzera

Attualmente l'app TWINT è accettata in oltre 25'000 punti vendita online, negozi e distributori automatici.


Senza spese occulte o aggiuntive

Sia il download che l'utilizzo dell'app sono gratuiti.


TWINT è un sistema svizzero con elevati standard di sicurezza

I proprietari di TWINT sono le sei maggiori banche svizzere (UBS, CS, Raiffeisen, BCZ, BCV e Postfinance), nonché il gruppo SIX Payment Services. Questi istituti garantiscono: standard di sicurezza omogenei, esecuzione di ogni tipo di trasferimento bancario e pagamento con le carte di credito in Svizzera, nonché registrazione locale dei dati sicura per gli utenti.


Ma c'è ancora qualche piccolo inconveniente...

Per l'economista della HSG Trütsch, uno degli svantaggi di TWINT è la (momentanea) incompatibilità con la tecnologia per i pagamenti senza contatto NFC, utilizzata anche dalle carte di credito. L'app sarebbe compatibile con la NFC, ma TWINT ha finora intenzionalmente rinunciato a questa funzione, a causa del rifiuto di Apple di aprire un'interfaccia NFC per offerenti terzi. TWINT verificherà sicuramente la transizione a NFC, non appena questa tecnologia sarà utilizzabile per Android e iPhone.

...ciò che veramente ancora non funziona sono i pagamenti con TWINT nei negozi, nei distributori automatici o nei ristoranti durante i soggiorni all'estero, poiché l'app per ora non è utilizzabile fuori dalla Svizzera.


In merito a TWINT

Dal 30 maggio 2017 – TWINT la soluzione di pagamento svizzera senza piattaforma – è disponibile per il download da parte dei clienti Raiffeisen, che approfittano del collegamento diretto del loro conto, dei pagamenti peer to peer tra amici e di tutta una serie di altri vantaggi. TWINT si sta ormai affermando come il portamonete digitale della Svizzera.