Tiny Houses: piccolo, ma mio

Tiny House

Tiny House

«Quanto più grande è, meglio è», si diceva una volta. Da alcuni anni negli Stati Uniti la costruzione di Tiny Houses, case piccolissime, ha conosciuto un vero e proprio boom. Le minicase, chiamate anche case per single, convincono per i materiali ecocompatibili e il basso consumo energetico. Nel frattempo questa tendenza ha preso piede anche in Svizzera. Qui ve ne proponiamo un esempio.

Complesso con Tiny Houses

Complesso con Tiny Houses

Il 70 per cento circa delle famiglie svizzere è composto soltanto da una o due persone e 1.3 milioni di donne e uomini abitano soli – con tendenza all’aumento. «Small house movement» è il nome di un nuovo movimento proveniente dagli USA. «Un architetto ha il compito di individuare le nuove esigenze della società e di reagire ad esse», afferma l’architetto Peter Dammann, progettista di questa casa per single vicino a Wil (SG): appartamenti, ben concepiti e dal moderno design, con superficie abitabile di 127 metri quadrati, su due piani, con cabine armadio abitabili e finestre a tutta altezza. Lo scetticismo iniziale delle autorità si è subito dissolto.

 

 

Tiny House a Wil SG

Tiny House a Wil SG

 

 

l'Autore Foto
Michelle Helfenberger Ralph Feiner Fotografie