Rapporti di gestione

31.12.2010

global.content.print

Stimati soci,

siamo lieti di potervi comunicare con il presente rapporto di gestione l’utile annuo realizzato nel 2010. Lo scorso anno la nostra Banca è cresciuta ulteriormente nell’ambito del core business. Questo andamento ci rende particolarmente soddisfatti, tanto più che la situazione concorrenziale in Svizzera si è inasprita e le condizioni quadro dei mercati finanziari sono tuttora caratterizzate dall’incertezza.

Nonostante il contesto impegnativo, la nostra Banca Raiffeisen può vantare un utile annuo positivo per il 2010. Siamo riusciti di nuovo a crescere nel core business e ad acquisire quote di mercato. Nel 2010, inoltre, è aumentato anche il numero dei nostri soci. La forma organizzativa della società cooperativa crea una comunità e offre numerosi vantaggi ai propri soci.

Anche se lo scorso anno si sono intravisti i primi segnali di una ripresa, e in numerosi paesi la congiuntura ha recuperato, l’incertezza nei confronti del futuro andamento dell’economia permane. Di pari passo con lo sviluppo generalmente positivo della Svizzera, anche il volume delle costruzioni è aumentato ulteriormente. Non si può comunque parlare di una bolla immobiliare; la crescita corrisponde a una tendenza a lungo termine.

Validità del modello aziendale a lungo termine

I valori di Raiffeisen orientati alla sicurezza e alla stabilità sono parte integrante del nostro modello aziendale cooperativo. La straordinaria forza di Raiffeisen risiede nel suo radicamento a livello locale. Grazie alle 339 Banche strutturate in forma cooperativa, con 1132 filiali, il nostro Gruppo dispone però anche delle dimensioni giuste per garantirvi sicurezza e professionalità.

Raiffeisen nel ruolo di pioniere

Il rapporto di gestione di quest’anno vede come protagonisti persone che aprono nuovi orizzonti nel vero senso della parola: dall’allenatore delle nuove leve di lotta svizzera, che mette la propria esperienza al servizio dei giovani atleti spianando loro la strada verso un roseo futuro sportivo, alla professoressa che sostiene le proprie studentesse e i propri studenti trasmettendo le sue conoscenze e fornendo loro una solida formazione.

All’insegna del motto «Raiffeisen apre nuovi orizzonti», il nostro Gruppo bancario garantisce ai suoi clienti una strada priva di ostacoli, aiutandoli a raggiungere i propri obiettivi personali.

Cogliamo l’occasione per ringraziarvi della fiducia accordata e ci auguriamo di potervi assistere sul vostro percorso verso nuovi orizzonti anche in futuro.

Rapporto di Gestione 31.12.2010 (PDF, 827.2KB)