Credito d'esercizio – Finanziamento aziendale a breve termine

Credito in conto corrente – il credito d'esercizio per una sicurezza aziendale continua

Stampa

Questo credito a breve e medio termine mira a garantire l'esercizio corrente. Nella maggior parte dei casi viene utilizzato per effettuare acquisti urgenti, garantire temporaneamente liquidità alla vostra azienda o per compensare le oscillazioni di fatturato.


Il credito in conto corrente vi consente, inoltre, la maggiore flessibilità possibile, poiché viene garantito come linea di credito sul vostro conto aziendale. Questo margine finanziario vi consente anche, tra l'altro, di concedere ai vostri clienti termini di pagamento interessanti o di usufruire di sconti presso i fornitori grazie al pagamento tempestivo.

Download sul tema Finanziamento aziendale a breve termine

Maggiori informazioni sono disponibili nel nostro download center 

  • Opuscolo Finanziamento aziendale
  • Scheda prodotto Credito in conto corrente
Ai download

Andamento degli interessi con credito in conto corrente

Sul vostro credito in conto corrente ricevete un limite di credito. Rimane a vostra discrezione, se utilizzarlo o meno. Pagherete gli interessi solo per il periodo di utilizzo del credito e vi verranno accreditati degli interessi in caso di saldo attivo del vostro conto. In caso di saldo passivo, oltre agli interessi la vostra Banca addebiterà una commissione di credito. Il tasso d'interesse applicato al credito d'esercizio è variabile e dipende dalla vostra solvibilità e da eventuali garanzie.

Andamento degli interessi con credito in conto corrente

Andamento degli interessi con credito in conto corrente

 

Credito in conto corrente o anticipo fisso: quale forma di finanziamento scegliere e quando?

  Credito in conto corrente
Anticipo fisso
Durata
illimitata, revocabile in qualsiasi momento
3 – 12 mesi, non revocabile
Tasso d'interesse
variabile
constante
Remunerazione dell'avere in caso di saldo positivo
X