Finanziamento della crescita

Espansione di aziende – ecco come finanziare correttamente la crescita

global.content.print

Chi vuole crescere, ha bisogno di fondi per farlo. Le imprese quindi, prima di ogni progetto di espansione, devono chiedersi quale sia il finanziamento giusto. Solo un confronto critico con il tema può trasformare euforiche ambizioni di crescita in un processo di successo e quindi anche sostenibile.

 

Suggerimenti dell'esperto Philipp Müller

«Chi vuole crescere, deve dapprima costruire una base.» Anche se la logica dietro a questa affermazione sembra chiara, Philipp Müller ritiene importante insistere su questo punto. Al responsabile clientela aziendale di Zurigo di Raiffeisen Svizzera è già successo più volte di vedere come le PMI interiorizzino troppo poco questa sequenza. «Se proprio nelle start-up si preme troppo sul pedale dell'euforia, esiste il rischio che dei passi essenziali della fase di costruzione vengano cancellati da irragionevoli fantasie di crescita. Con il rischio di essere costretti a un atterraggio di emergenza.»

Per questo gli specialisti ritengono molto importante che le aziende, in una prima fase, facciano chiarezza su quali siano le opzioni di finanziamento effettivamente adatte ai loro piani di crescita e quali no.

Philipp Müller

Philipp Müller
Philipp Müller

In veste di responsabile Clientela Aziendale Regione di Zurigo presso Raiffeisen Svizzera, Philipp Müller (50) si occupa dell'assistenza di aziende medio-piccole della regione di Zurigo. Laureato in economia aziendale (HWV), oltre ad aver seguito vari corsi di perfezionamento ha ottenuto un Executive MBA presso l'Università di Zurigo. A titolo accessorio svolge l'attività di docente incaricato di Economia e Diritto.