Pianificazione della successione – i punti chiave in un colpo d'occhio

Testamento e contratto successorio

Stampa

Per stabilire le ultime volontà, in Svizzera disponiamo del testamento e del contratto successorio. In entrambe le forme di disposizione è necessario rispettare i direttive, che le spieghiamo esattamente qui di seguito.

Testamento

Cosa posso disporre con il mio testamento?

Vi sono diversi modi con i quali potete disporre della vostra successione in un testamento. È comunque necessario attenersi a determinate regole: ad esempio, alcuni eredi hanno diritto a una quota minima dell'eredità, la porzione legittima. La tutela di questa porzione legittima costituisce una delle maggiori limitazioni di un testamento. Gli eredi con diritto a una porzione legittima sono, oltre al coniuge, i figli del defunto o – se il testatore non lascia discendenti – i genitori. Se tali porzioni legittime non vengono rispettate, il testamento è impugnabile.

In un testamento, è possibile anche predisporre legati a persone fisiche o istituzioni. I legatari beneficiari possono avvalersi nei confronti degli eredi del diritto alla consegna del legato derivante dal patrimonio del defunto, ad esempio un importo in contanti o un determinato oggetto. Essi non fanno tuttavia parte della comunione ereditaria.

Per redigere un testamento, è necessario avere almeno 18 anni ed essere capace di discernimento. Le due forme principali sono le seguenti:

 

Testamento olografo

Il testamento olografo è la forma più semplice con cui regolare la propria successione. Può essere revocato o modificato in qualsiasi momento e pertanto in termini formali è il più semplice da attuare. Vanno tenuti presenti i seguenti requisiti formali:

  • Stesura di proprio pugno dall'inizio alla fine
  • Scrittura di proprio pugno della data (giorno, mese, anno)
  • Firma del testamento

 

Testamento pubblico

Chi non voglia o possa redigere di persona un testamento, può ricorrere a un testamento pubblico. In tal caso, vanno tuttavia osservate prescrizioni formali più rigide:

  • Atto pubblico di un pubblico ufficiale
  • Firma del testamento davanti al pubblico ufficiale e due testimoni

 

Qual è la differenza tra un testamento e un contratto successorio?

Il testamento è una dichiarazione di volontà unilaterale. Sono determinanti solo le volontà di chi fa testamento. Il contratto successorio, invece, è una dichiarazione di volontà comune di tutte le parti contrattuali. Le possibilità di regolamentazione in un contratto successorio sono più ampie rispetto a un testamento. Se, ad esempio, una coppia sposata con figli desidera favorirsi reciprocamente nella misura massima possibile in caso di decesso, ciò è possibile mediante un contratto successorio in cui i figli coinvolti nel contratto rinunciano alla porzione legittima a favore del coniuge superstite.

Per costituire parte di un contratto successorio, occorre avere almeno 18 anni e avere capacità di discernimento, come per il testamento. Mentre il testamento può essere redatto di proprio pugno o mediante atto pubblico, per i contratti successori è obbligatorio ricorrere a un pubblico ufficiale affinché rediga un atto pubblico. Un contratto successorio può essere modificato o risolto solo con il coinvolgimento di tutti i contraenti.

 

Altri aspetti importanti che dovrebbero  essere tenuti presenti

Esecuzione testamentaria

Eseguire le ultime volontà secondo le intenzioni della persona deceduta è un compito impegnativo. Conferire l'incarico a un esecutore testamentario può evitare problemi quali una trascurata esecuzione della successione o litigi tra gli eredi. Il compito dell'esecutore testamentario consiste nel gestire la successione e preparare la divisione dell'eredità secondo la disposizione testamentaria. L'esecutore testamentario è nominato dal testatore tramite disposizione testamentaria. Nel caso in cui l'esecutore testamentario rifiuti il mandato, si consiglia di nominare un esecutore sostitutivo.

 

Imposte sulle successioni

Il coniuge o il partner registrato designati come beneficiari dal testatore sono esenti dall'imposta sulla successione in tutti i cantoni. Nella maggior parte dei cantoni ciò vale anche per i discendenti diretti. Tuttavia, in molti cantoni, figliastri e partner in concubinato sono soggetti all'imposta sulla successione. Pertanto, soprattutto nel caso di famiglie patchwork o di coppie non sposate, è molto importante un'accurata pianificazione successoria che tenga conto delle conseguenze inerenti all'imposta sulla successione.

 

Possiamo supportarvi nella pianificazione successoria?

  • Analizziamo insieme a voi quali disposizioni si possono prendere per la successione.
  • Redigiamo per voi i documenti necessari e vi affianchiamo fino alla conclusione.
  • Su richiesta, faremo in modo che le vostre ultime volontà vengano eseguite al vostro decesso.
  • I nostri specialisti vi assisteranno in tutte le domande relative alla consulenza per eredità e alla divisione dell'eredità, garantendovi in tal modo chiarezza e sicurezza.

Fissare un colloquio di consulenza sulla pianificazione della successione

 

Dove devo conservare il mio testamento?

Conservi il testamento in un luogo sicuro. Consigliamo in prima battuta di depositarlo presso un'autorità cantonale preposta qualora fosse prevista oppure, nel caso del Canton Ticino, presso un notaio. Le copie possono essere conservate a casa o presso l'esecutore testamentario.

 

Quando è il momento giusto per un testamento?

Non è mai troppo presto per occuparsi del regolamento della successione. Lei fa chiarezza per la sua famiglia, i suoi eredi e anche per sé stesso. Il diritto matrimoniale e successorio le lascia un grande margine di manovra per trasmettere il suo patrimonio secondo i suoi desideri. Con una tempestiva pianificazione può quindi regolare la sua successione secondo le sue esigenze.

 

Come posso istituire erede un'istituzione di beneficienza?

Nel testamento potete disporre come legato donazioni di pubblica utilità. Inoltre già in vita potete creare una fondazione di pubblica utilità. L'atto di fondazione deve essere certificato pubblicamente da un notaio. È importante che vengano definiti lo scopo della fondazione, l'organizzazione e l'utilizzo del capitale. Gli specialisti di Raiffeisen Svizzera vi forniranno consulenza e redigeranno i documenti necessari.

 

Testamento per famiglie patchwork – di cosa tenere conto?

Proprio per le famiglie patchwork è di fondamentale importanza pianificare accuratamente il patrimonio ereditario. Occorre chiarire le conseguenze dal punto di vista del diritto successorio per entrambi i partner. Spesso in queste circostanze la soluzione migliore è un contratto successorio se tutti gli eredi tutelati con la porzione legittima intervengono come parti. Non devono inoltre essere trascurate le conseguenze inerenti all'imposta sulla successione in caso di partner di vita o coniugi con figli avuti da altre relazioni.

 

Documenti sul tema della pianificazione della successione