La sostenibilità viene vissuta nelle PMI svizzere

Dare di più, ottenere di più

Stampa

«Offriamo flessibilità e la otteniamo in cambio»: questa è la strategia di OekoSolve AG. Katrin Vetsch, membro della Direzione, spiega come, grazie a una gestione sostenibile sul piano sociale, beneficia di grandi know-how e flessibilità tra i collaboratori.
 

Evitare le congestioni grazie alla flessibilità dei collaboratori

La flessibilità dei collaboratori è tutto per Oekosolve AG. La PMI di Plons, nei pressi di Sargans, sviluppa e distribuisce filtri per polveri sottili per sistemi di riscaldamento a legna, un'attività dal carattere molto stagionale. «In inverno nessuno installa un riscaldamento nuovo», afferma Katrin Vetsch, membro della direzione. «Realizziamo il 60–70 per cento del nostro fatturato in estate.» Oekosolve ha dunque bisogno di collaboratori disposti a lavorare di più nei mesi caldi che in quelli freddi. «Offriamo flessibilità e la otteniamo in cambio»; così riassume Vetsch la strategia dell'impresa. In quest'ottica Oekosolve incentiva attivamente gli impieghi part-time. «Nei momenti di congestione possiamo proporre a diversi collaboratori di aumentare temporaneamente il grado di occupazione.»

precedente
  • Gli sviluppatori interni lavorano costantemente ai filtri elettrostatici di Oekosolve.
  • Anche la produzione dei filtri elettrostatici per sistemi di riscaldamento a legna ha luogo a Plons presso Sargans.
  • A tale scopo è necessaria l'abilità del tecnico elettronico
  • ... et la vigueur habile des ouvriers de la production.
  • Alla base del successo della PMI vi è però soprattutto una cosa: un team motivato.
  • Condizioni di lavoro esemplari favoriscono la soddisfazione e la prestazione dei collaboratori.
prossimo

    Prestazioni migliori grazie al lavoro part-time

    Il lavoro part-time comporta altri vantaggi importanti per l'azienda. «Ad esempio il know-how si distribuisce su più persone», spiega Vetsch, «poiché il lavoro part-time richiede maggiore coordinamento». Al contempo aumenta la soddisfazione dei collaboratori e quindi migliorano le prestazioni e la prospettiva di una fedeltà all'azienda nel lungo termine. In effetti, il lavoro part-time è molto richiesto. «Per un posto di lavoro a tempo parziale con orari flessibili ricevo circa 70 candidature», spiega la Direttrice. Ho molta più scelta rispetto a un posto di lavoro a tempo pieno. 

     

    Oltre il 30 per cento degli uomini lavora part-time 

    Ma non si tratta solo di strategia; l'incentivazione del lavoro part-time sta a cuore ai dirigenti. «Vogliamo che i nostri collaboratori si trovino bene. Diamo molta importanza a un clima familiare», sottolinea Vetsch. Circa la metà del team, composto da 30 persone, ha un grado di occupazione inferiore al 100 per cento e la maggior parte di loro ha famiglia. Oltre il 30 per cento degli uomini presso Oekosolve lavora part-time, ovvero una percentuale doppia rispetto alla media nazionale. I vertici aprono la strada: «I miei due colleghi della direzione, entrambi padri, lavorano all'80 per cento. Senza il loro esempio avremmo quasi sicuramente più collaboratori a tempo pieno.»

     

    Con l'impiego di studenti si acquisiscono nuove conoscenze

    Non solo donne e uomini con figli lavorano part-time a Oekosolve; due collaboratori affiancano lo studio al lavoro. Anche questo comporta dei vantaggi per la PMI della Svizzera orientale: «Con l'impiego di studenti acquisiamo nuove conoscenze per lo sviluppo dei prodotti», spiega Vetsch. «E lo sviluppo presso la nostra sede di Plons è il nostro principale vantaggio competitivo.»

     

    Altri impegni in ottica di sostenibilità

    L'impegno di OekoSolve AG in tema di sostenibilità ha dato i suoi frutti. Nel 2019 l'azienda ha vinto il secondo «Premio Raiffeisen agli imprenditori Svizzera orientale». Tuttavia OekoSolve AG non opera in modo sostenibile solo sul piano sociale, ma è all'avanguardia anche sotto il profilo ecologico ed economico. Questi sono gli impegni in ottica di sostenibilità assunti dall'azienda:

    Oekosolve AG
    Oekosolve AG

    Oekosolve AG produce filtri elettrostatici per sistemi di riscaldamento a legna. A ogni sistema di riscaldamento a legno il suo filtro Oekosolve, così come ogni auto ha il suo catalizzatore; è questa la visione della PMI, che dallo sviluppo alla spedizione si occupa personalmente di tutto presso la sede di Plons, vicino a Sargans. Fondata nel 2007, conta 30 collaboratori ed è diretta da Katrin Vetsch (foto), Daniel Jud e Beat Müller.