Archivio

Analisi previdenziale per tutte le fasi della vita

Stampa

Perché un'analisi previdenziale è utile in ogni situazione di vita.

Edizione 02/2018 – Newsflash Pianificazione finanziaria e successoria

 

Importanza della previdenza

Secondo il barometro delle apprensioni 2017 il calo del livello delle prestazioni nella previdenza per la vecchiaia è ora la maggiore preoccupazione dei cittadini svizzeri (cfr. anche pubblicazione di gfs.bern). Con il 44 % la previdenza per la vecchiaia si piazza, insieme alla disoccupazione, al primo posto nell'attuale barometro delle apprensioni, acquistando pertanto una vera e propria posizione di rilievo nella percezione dei problemi della popolazione svizzera. Per questa ragione sorprende il fatto che più di un terzo dei lavoratori, secondo un recente studio di Credit Suisse, non disponga di una previdenza privata (pilastro 3a).

 

Pagamento dei contribuiti nel pilastro 3a (in % dei lavoratori)

Fonte: UST, Credit Suisse

Fonte: UST, Credit Suisse

 

Importanza della previdenza privata

Tutti i lavoratori privi di una previdenza privata rischiano di essere oggetto di importanti lacune nella previdenza per la vecchiaia. Per poter mantenere il consueto standard di vita anche in età avanzata, occorre disporre di circa l'80 % dell'ultimo reddito da attività lucrativa. Con le prestazioni prescritte dalla legge dal 1º pilastro (AVS) e dal 2º pilastro (LPP) spesso dopo il pensionamento si riceve soltanto il 60 % dell'ultimo reddito da attività lucrativa. Chi aveva un buon salario si trova ben presto a ricevere versamenti molto inferiori. Inoltre con una riduzione del tasso di conversione nella cassa pensioni senza corrispondenti misure di compensazione del datore di lavoro occorre prevedere una costante riduzione delle prestazioni di legge. Quindi vale la pena iniziare a pensare alla previdenza privata il prima possibile e a investire nel futuro. Chi vorrebbe dimezzare il proprio budget subito dopo il pensionamento?

Lacuna previdenziale – Prestazioni di vecchiaia

Lacuna previdenziale – Prestazioni di vecchiaia

Dallo studio sulla previdenza di Credit Suisse sopracitato, emerge che tra i soggetti intervistati che non versano contributi nella previdenza privata (pilastro 3a), circa il 44 % indica come causa i motivi finanziari. Tuttavia, in particolare per i proprietari di abitazioni, risparmiare ora è semplicissimo, data l'attuale fase di tassi bassi! Se ad esempio oggi un proprietario di abitazione può finanziare l'immobile al 2 %, con un interesse indicativo per il calcolo della sostenibilità del 5 %, sarebbe possibile mettere da parte la differenza del 3 % (o parte di essa). Il patrimonio risparmiato in questo modo, in caso di un aumento dei tassi, assicura il mantenimento dell'abitazione primaria oppure l'indipendenza finanziaria in età avanzata.

 

Previdenza privata sì, ma in modo corretto

In tutte le fasi della previdenza per la vecchiaia non si deve tuttavia dimenticare un aspetto molto importante: a cosa servono un futuro pianificato al meglio, la migliore strategia d'investimento, l'abitazione più bella, se improvvisamente non si può più esercitare la propria professione o addirittura se sopraggiunge un decesso e viene a mancare il reddito necessario per finanziare il tutto? Un tale colpo del destino arriva sempre all'improvviso. Il patrimonio non allevia la sofferenza. Tuttavia una copertura garantita offre la necessaria sicurezza finanziaria per sé stessi e per la propria famiglia.

 

Copertura: illusione o effettivamente un'esigenza del cliente?

Affrontare il tema della copertura non ha nulla a che fare con il «mettere paura». Solo se si conoscono i rischi e la loro portata è possibile reagire in modo mirato e proattivo, ad esempio riducendo al minimo i rischi (se possibile), facendosene carico in proprio o trasferendoli alle assicurazioni.

 

Esigenze della clientela: variazione in funzione dell'età e della fase della vita

Non è rilevante a quale punto della vita ci si trovi, perché ogni fase è caratterizzata da esigenze diverse. La copertura personale e la previdenza resteranno pertanto un tema da affrontare per tutta la vita. Grazie a un'analisi personalizzata della previdenza si individuano le lacune previdenziali presenti in caso di incapacità di guadagno, in caso di decesso e in età avanzata. Un'attenzione speciale va rivolta alle nuove forme di vita, come il concubinato e le famiglie patchwork, per le quali le prestazioni sono in parte notevolmente peggiori rispetto a quelle delle persone sposate.

Le esigenze cambiano a seconda dell'età e delle fasi della vita

Le esigenze cambiano a seconda dell'età e delle fasi della vita

 

Consulenza: dove trovo ulteriori informazioni?

Insieme al partner di cooperazione Helvetia, Raiffeisen offre numerose soluzioni assicurative e previdenziali, che permettono di colmare in modo individuale e mirato le lacune previdenziali presenti. Prevedere oggi offre garanzie e sicurezza in età avanzata!

Opuscolo «Consulenza previdenziale: assicuratevi per il vostro futuro». (PDF, 448.7KB)

 

Consulenza previdenziale

Con un'analisi previdenziale mirata e non vincolante di Raiffeisen si possono individuare per tempo le lacune nella previdenza e pianificare le misure più adeguate.