Politica climatica: il dibattito tra i giovani

Stampa

18 marzo 2021

 

Ben prima di COVID-19, uno dei temi più caldi e sentiti per i dibattiti era la politica climatica. Nell’ambito del ciclo di eventi dedicato alle questioni di politica energetica, il Forum Raiffeisen e il Forum nucleare hanno ripreso il dibattito e organizzato un evento digitale sulla «Politica climatica e sicurezza dell’approvvigionamento: la parola ai giovani».

Terra

Stefanie Bosshard, direttrice della Federazione svizzera dei parlamenti dei giovani, nella sua relazione iniziale ha mostrato quali sono le attuali possibilità di partecipazione politica dei giovani in Svizzera e le ripercussioni che hanno le tematiche legate ai giovani e al clima sui parlamenti dei giovani. È stata molto interessante la presentazione dei sondaggi: questi hanno mostrato come le tematiche legate al clima, all’ambiente e alla pari opportunità interessano i giovani molto più adesso che in passato.

Hanno affrontato la discussione sul clima la Presidente dei Giovani Verdi, Julia Küng, la Presidente del GISO, Ronja Jansen, la Presidente dell’Alleanza del Centro giovanile, Sarah Büntner, il giovane liberale radicale Leroy Bächtold e il giovane ingegnere nucleare Lukas Robers. Come ci si può aspettare, le varie opinioni sulla politica del clima e la sicurezza dell’approvvigionamento erano molto diverse. Mentre le rappresentanti dei Giovani Verdi, del GISO e dell’Alleanza del Centro giovanile si sono concentrate soprattutto sui rischi dell’energia atomica, Leroy Bächtold e Lukas Robers hanno sottolineato i vantaggi offerti da tale tipo di energia nel contesto di un approvvigionamento energetico stabile e rispettoso dell’ambiente. Anche l’eventuale ampliamento delle fonti di energia rinnovabili e le possibilità di immagazzinamento, così importanti per la sicurezza dell’approvvigionamento energetico, sono stati giudicati in maniera completamente diversa. 

Per chi si fosse perso il dibattito, può recuperare online. Il prossimo evento sulla politica energetica si terrà la sera del 17 giugno 2021, durante la sessione estiva.