Novità

12.01.2021

Ottimi risultati della Banca Raiffeisen Losone Pedemonte Vallemaggia

Il 2020 si conclude con un incremento dell’utile netto del 9.09%. La somma di bilancio ha raggiunto CHF 1,44 miliardi ed i patrimoni gestiti sono progrediti del 9.99%.

Ottimo afflusso di depositi della clientela

L’elevata fiducia dei clienti nei confronti della Banca Raiffeisen Losone Pedemonte Vallemaggia si è manifestata con l’afflusso di nuovi fondi pari a CHF 89.8 milioni. Anche per ciò che concerne il fuori bilancio la Banca ha potuto registrare un aumento complessivo del 5.09%, incrementando i depositi titoli, la gestione patrimoniale, i fondi di risparmio e gli averi previdenziali gestititi.

Leader nelle operazioni ipotecarie

Nel core business, ovvero il finanziamento di abitazioni di proprietà ad uso prevalentemente privato, la Banca Raiffeisen Losone Pedemonte Vallemaggia, di fronte a una concorrenza estremamente competitiva, è riuscita a consolidare la propria leadership rimanendo al contempo fedele alla sua prudente politica creditizia. Il totale dei prestiti erogati alla clientela si assesta a quasi 1.18 miliardi, pari ad un aumento del 3.2%.

Aumentano i ricavi

A fronte di un contesto caratterizzato da tassi d’interesse negativi che ha implicato un aumento della pressione sui margini, l’istituto bancario è riuscito ad aumentare i propri ricavi grazie alla diversificazione dei proventi, in particolare con le operazioni di negoziazione (+1.88%) e soprattutto con le operazioni su commissione e da prestazioni di servizio (+19.62%)

Complessivamente, rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente i ricavi sono aumentati dell’1.65%, pari a CHF 288’984

Costi sotto controllo

In seguito alla fusione avvenuta nel 2019 la Banca Raiffeisen Losone Pedemonte Vallemaggia ha potuto incrementare il proprio personale di 4.3 unità per un totale di 54 collaboratori, tra cui un apprendista in formazione. Ciononostante, grazie ad un’accurata gestione e una politica delle spese attenta e consapevole, l’istituto bancario è riuscito a ridurre in maniera significativa i costi rispetto all’esercizio precedente -6.07%).

Con l’utile realizzato e con l’incremento delle riserve tacite (+4.7 milioni di CHF) la Banca rafforza ulteriormente il capitale proprio.

Vicinanza alla regione

Il neo costituito istituto bancario, nonostante il nuovo assetto, è riuscito a garantire la propria vicinanza alla clientela e ha nuovamente mostrato una particolare attenzione alle società, alle associazioni ed agli enti locali, promuovendo e sostenendo diverse attività sportive, culturali e sociali.

Il radicamento locale, nonché la sicurezza e la stabilità contraddistinguono la Banca Raiffeisen Losone Pedemonte Vallemaggia e l’idea Raiffeisen in generale.