Impegno

Passaporto musei

Stampa

Ingresso gratuito nei più bei musei della Svizzera

In quanto soci Raiffeisen, con la vostra carta personale Maestro o V PAY e la MasterCard o Visa Card Raiffeisen potete accedere gratuitamente a oltre 500 musei, accompagnati da tre bambini.

Suggerimenti di novembre 2020 per le visite ai musei

La Svizzera che cambia 1750 – 1920

Titolo dell'esposizione
La Svizzera che cambia 1750 – 1920

Museo
Castello di Prangins, Prangins

La nuova mostra permanente presenta al pubblico oggetti della vita quotidiana e opere d'arte nell'ottica di fornire una carrellata della storia svizzera, dalla Rivoluzione alla Belle Epoque Allestita su due piani, la mostra affronta tematiche di storia politica ed economica, ma anche sociale e culturale. Attraverso il percorso espositivo, il visitatore scoprirà in che modo la Svizzera dell'Ancien Régime, agricola e povera, si è trasformata, nell'arco di appena sei generazioni, in uno Stato moderno e industrializzato.  Potrà inoltre documentarsi sull'appassionante evoluzione della medicina fra il 18° secolo e l'inizio del 20° secolo: scoperta dei vaccini, sviluppo delle cure dentali, invenzione dell'anestesia, e non solo.

Più informazioni

 

Calcutta in bianco e nero. Sogni, voci, immagini

Titolo dell'esposizione
Calcutta in bianco e nero. Sogni, voci, immagini

Museo
Museo etnografico di Zurigo

Quando i bengalesi parlano di Calcutta, lo fanno con la luce negli occhi: per loro la città è l'indiscussa capitale culturale dell'India. A Occidente, però, Calcutta ha avuto per molti la reputazione di un buco nero, una cloaca. Tra il cliché degli stranieri e la percezione degli abitanti si apre un divario che il fotografo Samuel Schütz e l'audio documentarista Thomas Kaiser hanno esplorato nel corso di numerosi e lunghi soggiorni a Calcutta. Lentamente, passo dopo passo, Schütz con la sua camera oscura ha fotografato isolati, nodi stradali e officine; Kaiser ha intervistato gli abitanti della città sui loro sogni notturni e sulle loro storie di vita. Inoltre, ha registrato i suoni della città: musicisti di strada, venditori ambulanti, celebrazioni religiose, traffico e il chiasso delle onnipresenti cornacchie.

Più informazioni

 

PHILIPP VON MATT – Architetto BDA, Berlino

Titolo dell'esposizione
PHILIPP VON MATT – Architetto BDA, Berlino

Museo
Nidwaldner Museum, Winkelriedhaus, Stans

Diverse generazioni di architetti nidvaldesi hanno raccolto esperienze costruendo all'estero. Philipp von Matt, uno dei rappresentanti più giovani, lavora a Berlino dagli anni '90 ed è membro della rinomata Associazione degli architetti tedeschi (Bund Deutscher Architekten, BDA). Lontano da Stans, a Berlino è stata concepita un'opera che trasforma in modo intelligente esperienze e ricordi legati alla cultura locale di costruzione della Svizzera interna in qualcosa di nuovo. Nella sua casa studio, nata dalla collaborazione con l'artista e partner di vita Leiko Ikemura, i critici vedono sia l'influenza dell'architettura tradizionale giapponese, sia una materialità robusta e solida in cui si riconosce la mano dell'architetto svizzero.

Più informazioni

 

 

Ingresso libero – ecco come funziona

Come soci Raiffeisen, vi basterà presentare la vostra Carta Maestro, la MasterCard o la Visa Card personale della Banca Raiffeisen per entrare liberamente in oltre 500 musei della Svizzera con un massimo di tre bambini o ragazzi sotto i 16 anni. A prescindere che siano i vostri figli, nipoti, figliocci o i loro compagni di giochi.

 

 

I dieci musei più amati del Passaporto musei svizzeri

Museo Svizzero dei Trasporti di Lucerna

Al museo Svizzero dei Trasporti di Lucerna riceverete fino al 50% di sconto sul biglietto d’ingresso. Inoltre, anche due bambini con un’età inferiore ai  16 anni, che accompagnano un socio, ricevono uno sconto del 50% sul biglietto d’ingresso. Se durante la stessa giornata deciderete di visitare anche il Cineteatro, riceverete i biglietti per il programma giornaliero al prezzo speciale upgrade (bambini e adulti). In qualità di soci Raiffeisen, per beneficiare di tutti questi vantaggi, vi basterà presentare la vostra carta Maestro Raiffeisen o V PAY, Raiffeisen MasterCard o Raiffeisen Visa Card con il contrassegno del societariato.