Efficienza energetica

Check up energetico per PMI

Stampa

Desiderate fare qualcosa per il clima e per ridurre nel contempo i costi energetici della vostra azienda ma non sapete come fare? Fate valutare da un esperto i potenziali di risparmio economico-energetico della vostra azienda. In questo modo affronta le modernizzazioni in modo efficiente.

Quali sono i vantaggi del check up energetico?

  • sostenibile
    Consumo energetico ottimizzato e costi energetici ridotti.
  • individuale
    Misure di ottimizzazione adeguate alla vostra azienda in fatto di efficienza energetica.
  • assistito
    Accompagnamento e consulenza durante l’attuazione delle misure.
  • supportato
    Potete richiedere il supporto finanziario attraverso la Fondazione Svizzera per il Clima.


Come funziona il check up energetico? 

L'Agenzia dell’energia per l'economia (AEnEC) offre nell’ambito del modello PMI un check up energetico. Un consulente AEnEC analizza la presenza di possibili potenziali di risparmio energetico-economico della vostra azienda. Sarete voi a decidere l'attuazione di possibili misure di risparmio energetico. Stipulate con l'AEnEC un accordo sugli obiettivi volontario e riconosciuto da Confederazione e Cantoni al fine di aumentare l’efficienza energetica e ridurre le emissioni di CO2. Attuate le misure progressivamente e autonomamente e verificate annualmente l’accordo sugli obiettivi sulla base di un tool basato su Internet. Qualora otteniate un buon bilancio, riceverete il label «CO2 & kWh ridotti» dell'AEnEC.


Condizioni e presupposti

  • Siete una PMI della Svizzera o del Liechtenstein con un numero massimo di 250 occupati a tempo pieno.
  • I vostri costi energetici annui sono inferiori a CHF 1 milione.
  • La richiesta deve essere presentata prima dell’esecuzione del progetto. I progetti già eseguiti non possono più essere sostenuti finanziariamente.
  • Sono escluse le società affiliate di un grande gruppo e le organizzazioni di diritto pubblico. Sono escluse anche le aziende che hanno assunto l’obbligo di esonero dalla tassa sul CO2.


A cosa si deve fare attenzione nell'ambito del check up energetico?

Condizioni

Il modello PMI dell'AEnEC si rivolge alle aziende che emettono ogni anno meno di 1'500 tonnellate di CO2 e spendono tra CHF 20'000 e un milione in costi energetici. I costi di partecipazione al modello PMI dipendono dai costi energetici della vostra azienda, ma ammontano almeno a CHF 1'000 annui. Il primo anno viene versato un supplemento per la stesura di un accordo sugli obiettivi. In base alle esperienze dell'AEnEC il provento risultante dalle misure di efficienza supera di diverse volte i costi di partecipazione al modello PMI. Alla stipula di un accordo volontario sugli obiettivi con l'AEnEC nell’ambito del modello PMI, la Fondazione Svizzera per il Clima sostiene il 50% dei costi relativi alla tassa di partecipazione.


Ulteriori informazioni

Il sito web dell'AEnEC vi fornisce ulteriori informazioni sull'agenzia e sul check-up energetico. La Fondazione Svizzera per il Clima offre il check up energetico dell'AEnEC nell'ambito dell'accordo volontario sugli obiettivi per aumentare l'efficienza energetica. Qui ottenete informazioni più precise sul rimborso del 50% dei costi per la tassa annuale di partecipazione all'AEnEC.

Scheda del prodotto check up energetico (PDF, 73.6KB)


Chi è la Fondazione Svizzera per il Clima?

La Fondazione Svizzera per il Clima sostiene le piccole e medie imprese (PMI) che forniscono il loro contributo alla tutela del clima. La Fondazione è stata cofondata nel 2008 dal Gruppo Raiffeisen. Essa riunisce i fondi provenienti dal rimborso della tassa d'incentivazione sul CO2. In questo modo, promuove i progetti di PMI svizzere e del Liechtenstein nei tre seguenti settori:

  • accordo sugli obiettivi con la Confederazione per aumentare l'efficienza energetica
  • risparmio energetico in azienda
  • soluzioni innovative per la tutela del clima
Logo Fondazione Svizzera per il clima
Logo Agenzia dell'energia per l'economia