Tipi di finanziamento

Credito in conto corrente – il credito d'esercizio per una sicurezza aziendale continua

Stampa

Che cos'è un credito in conto corrente?

Il credito in conto corrente viene chiamato anche credito d'esercizio e serve a garantire una sicurezza aziendale continua. Consente la maggiore flessibilità possibile, poiché viene garantito come linea di credito sul vostro conto aziendale. Questo margine d'azione finanziario le consente tra l'altro anche di concedere ai suoi clienti attraenti possibilità di pagamento o sconti da fornitori mediante pagamento anticipato. In questo caso paga gli interessi solo se utilizza effettivamente il credito.


Come funziona un credito in conto corrente?

Sul vostro credito in conto corrente ricevete un limite di credito. Rimane a vostra discrezione, se utilizzarlo o meno. Pagherete gli interessi solo per il periodo di utilizzo del credito e vi verranno accreditati degli interessi in caso di saldo attivo del vostro conto. In caso di saldo passivo, oltre agli interessi la vostra Banca addebiterà una commissione di credito. Il tasso d'interesse applicato al credito d'esercizio è variabile e dipende dalla vostra solvibilità e da eventuali garanzie.

Andamento degli interessi con credito in conto corrente

Figura: Andamento degli interessi con credito in conto corrente

 

Quali sono i vantaggi di un credito in conto corrente?

  • correlazione con i vantaggi
    Le oscillazioni della liquidità vengono compensate con il credito in conto corrente.
  • versatile
    Il credito in conto corrente è adatto per il prefinanziamento dell'attivo circolante, lo sviluppo di prodotti e l'avvio della produzione.
  • compensati
    I variazioni della liquidità sono compensati con il credito in conto corrente.