FAQ

Funzioni

Stampa

Inviare e richiedere denaro (P2P)

Che cosa significa P2P in relazione a Paymit?

P2P sta per Person to Person, ossia un individuo può inviare una somma di denaro o richiedere un pagamento a un'altra persona.
 

Come si svolge il traffico dei pagamenti?

Il pagamento tra utenti avviene nel giro di dieci secondi, quindi, in tempo reale. Si possono sia effettuare che richiedere pagamenti. La persona che riceve una richiesta di pagamento, deve confermarla in modo che il pagamento venga generato. Le richieste di pagamento possono essere revocate da chi le ha attivate e, quest'ultimo, può inoltre inviare un promemoria al destinatario della richiesta.
 

Come riconosco lo stato di un pagamento o di una richiesta di pagamento?

Nella panoramica delle attività sono elencate tutte le transazioni, inclusi stato e data.
 

Voglio inviare un pagamento a qualcuno che non utilizza ancora Paymit: che cosa devo fare?

Il pagamento viene ricevuto come di consueto nella app. Il destinatario riceve un invito a registrarsi alla app via SMS. Se non lo fa entro quattro giorni l'importo verrà riaccreditato automaticamente. Inoltre, i pagamenti in stato «sospeso / aperto» possono essere revocati se il destinatario non si è ancora registrato su Paymit e non ha potuto quindi ricevere il pagamento.
 

Cosa succede se mando un importo a un destinatario che dispone di un telefono cellulare, ma non di uno smartphone?

Poiché il destinatario non può installare la app e non può accettare il pagamento, l'importo verrà riaccreditato automaticamente nel giro di quattro giorni. Il destinatario riceve un messaggio SMS con un link a paymit.com.
 

Vengo informato quando ricevo un pagamento o una richiesta di pagamento?

Se ha attivato la funzione di notifica in «Impostazioni - Opzioni», riceverà un messaggio.
 

Ci sono limiti per le transazioni?

L'importo massimo per le singole transazioni ammonta a CHF 500.–, l'avere Paymit non può superare CHF 3'000.–. La somma di tutte le ricariche e dei crediti sull'account Paymit non deve superare CHF 500.– al mese e CHF 5'000.– all'anno. Il numero di transazioni è limitato: massimo 50 al giorno (5 al giorno nel caso vengano effettuate tra gli stessi utenti). Ulteriori dettagli sono disponibili nelle CGA (che trovate nelle impostazioni della app).

 

Pagamento (P2M)

Che cosa significa P2M in relazione a Paymit?

P2M sta per Person to Merchant. Con ciò si intendono i pagamenti senza contanti effettuati presso un negozio locale.
 

Come posso utilizzare la funzione «Pagamento»?

Dopo aver selezionato la funzione «Pagamento» nella app di Paymit è possibile fotografare sul posto il codice QR oppure selezionare il rivenditore dall'elenco. Successivamente si deve solo inserire l'importo e premere il pulsante «Pagamento».
 

Come faccio a sapere se il rivenditore accetta pagamenti Paymit?

Controlli se è stato apposto un codice QR o se il negozio é stato inserito nell'elenco dei rivenditori. Attualmente la rete dei rivenditori Paymit è ancora limitata, ma viene continuamente ampliata.

 

Gestione dell'avere

Come funziona la gestione dell'avere con Raiffeisen Paymit?

Il caricamento dell'avere Paymit avviene tramite carta di credito. Per il trasferimento dell'avere, dovrà essere impostato un conto bancario Raiffeisen. L'avere Paymit è sempre disponibile in tempo reale.
 

Come viene caricato l'avere tramite carta di credito?

L'utente inserisce nella app, in «Gestione», «Trasferimento dell'avere», l'importo desiderato e seleziona la carta di credito da caricare.
 

Quali carte di credito sono supportate?

Carte di credito Visa e MasterCard, emesse da una banca Svizzera. Le carte di credito aziendali non sono supportate.
 

Quante carte di credito posso impostare con Paymit?

Può essere impostato un massimo di tre carte di credito. Una carta di credito può essere impostata contemporaneamente con diversi account Paymit.
 

Durante il caricamento si è verificato un errore nella trasmissione della verifica della carta di credito (3D secure), che cosa devo fare?

Per i possessori di una carta di credito Viseca: verificare se la carta di credito è già registrata su VisecaOne. La registrazione è assolutamente necessaria per l'utilizzo di Paymit. Per altre informazioni consultare visecaone.ch

Se la registrazione è già avvenuta, si deve tentare di effettuare nuovamente la ricarica. In caso di nuovo insuccesso, contattare la hotline di Viseca al numero 058 958 84 90.

Per chi non è in possesso di una carta di credito Viseca: contattare la hotline dell'emittente della carta di credito.
 

Posso impostare con Paymit il mio conto e la mia carta di credito aziendali?

No, Paymit è disponibile solo per i privati.
 

Quanti conti bancari posso impostare?

Per il trasferimento dell'avere Paymit può essere impostato solo un conto di transazione o un conto di risparmio. Inoltre l'utilizzo dello stesso conto per un account Paymit è limitato.
 

Come può essere trasferito l'avere o una sua parte sul conto bancario?

L'utente inserisce nella app, in «Gestione», «Trasferimento dell'avere», l'importo desiderato e conferma il trasferimento. Lo storno sul conto bancario avviene entro tre giorni lavorativi.
 

Cosa succede al mio avere Paymit se chiudo il conto bancario impostato?

All'avere Paymit non accade nulla. Se tuttavia si desidera trasferire l'avere Paymit, prima dell'operazione si deve impostare un altro conto Raiffeisen valido intestato a proprio nome.
 

Posso impostare conti bancari condivisi, ad esempio dai coniugi?

Sì, è consentito. È possibile impostare in un account Paymit un conto congiunto o collettivo.