Le principali piazze borsistiche

Mistrade

Stampa

Definizione:

Con il termine mistrade si intende un'operazione errata in titoli negoziati in borsa e non.

Tra le condizioni relative alla negoziazione di titoli delle rispettive borse sono fissate le regole che stabiliscono:

  • quando sussiste un mistrade;
  • in presenza di quali condizioni una tale operazione può/deve essere stornata/nuovamente elaborata e
  • quali conseguenze comporta un mistrade (ad es. risarcimento danni, penalità contrattuale).


Mistrade su SWX:
(estratto dalla direttiva 15 SWX)

SWX ha la facoltà di dichiarare nulla una transazione commerciale, laddove:

  • il prezzo dell'oggetto della transazione commerciale presenti una divergenza sostanziale rispetto al prezzo di mercato oppure
  • non siano garantite condizioni di mercato eque e regolari.

La determinazione del prezzo di mercato e la decisione in merito all'esistenza o meno di una divergenza sostanziale spettano alla SWX.

In linea di principio le divergenze sostanziali rispetto al prezzo di mercato successive ad un'interruzione delle negoziazioni (stop trading) non sono considerate chiusure errate. Nel caso in cui la SWX non ritenga sia garantito un mercato regolare ed equo, essa ha facoltà di dichiarare non valida una transazione commerciale nonostante una precedente interruzione delle transazioni.

In linea di principio la SWX decide il giorno stesso. In casi eccezionali la SWX ha facoltà di prorogare il termine di un giorno di contrattazione.
Nel caso in cui la SWX dichiari non valida una transazione commerciale, essa deve essere stornata il giorno stesso.