Retrospettiva Assemblea dei delegati 2020

Stampa

San Gallo, 9 luglio 2020

La 9ª Assemblea ordinaria dei Delegati della Raiffeisen Cassa pensioni, la prima del nuovo periodo di mandato 2020-2024, si è svolta con successo in forma digitale. Tutte le proposte del Consiglio di Amministrazione sono state accolte nettamente dai Delegati.

Nel quadro dello svolgimento virtuale dell'Assemblea dei Delegati (AD) della Raiffeisen Cassa pensioni società cooperativa di quest'anno, i Delegati della Cassa pensioni hanno avuto la possibilità, tra il 26 giugno e il 3 luglio 2020, di esprimere il loro voto in merito ai singoli punti all'ordine del giorno mediante una piattaforma di voting elettronico. Al contempo, la documentazione per l'AD, i videomessaggi sul rapporto annuale e le risposte alle domande inoltrate anticipatamente sono stati messi a disposizione dei Delegati in modalità digitale.

Il voting elettronico si è concluso con successo il 3 luglio 2020. La partecipazione al voto è stata del 97.5 per cento, 156 dei 160 aventi diritto di voto hanno partecipato all'e-voting. Con la conclusione della votazione, si è conclusa anche l'AD virtuale 2020.

Siamo lieti di informarvi in merito alle deliberazioni:

  • I Delegati hanno approvato all'unanimità il rendiconto annuale 2019, inclusi il conto d'esercizio e il bilancio al 31 dicembre 2019.
  • Inoltre i Delegati hanno concesso al Consiglio di Amministrazione della Raiffeisen Cassa pensioni il discarico per l'esercizio passato all'unanimità, con tre astenuti.
  • La proposta del Consiglio di Amministrazione di assegnare interamente alle riserve i fondi liberi tecnico-assicurativi al 31 dicembre 2019 è stata approvata con 151 voti a favore e 5 contrari.
  • Come ufficio di revisione è stato confermato per un altro anno (revisione esercizio 2020) PricewaterhouseCoopers SA con 151 voti a favore, 4 contrari e 1 astenuto.

Il Consiglio di Amministrazione e la Direzione della Cassa pensioni sono lieti che i Delegati abbiano accolto a grande maggioranza le argomentazioni del Consiglio di Amministrazione. 

Grazie a tutti i Delegati per aver partecipato all’AD di quest'anno.

 

Utilizzo dei fondi liberi al 31 dicembre 2019

Al 31 dicembre 2019 la nostra Cassa pensioni ha conseguito un grado di copertura del 116.4 per cento – dopo l'applicazione dei principi della partecipazione alle eccedenze. Il grado di copertura target, inclusa la riserva minima necessaria per variazioni di valore, ammontava in quel momento al 115.0 per cento. Al 31 dicembre 2019 i fondi liberi tecnico-assicurativi ammontavano quindi a 1.4 punti percentuali risp. CHF 44'250'165. Il Consiglio di Amministrazione ha proposto di assegnare interamente alle riserve i fondi liberi tecnico-assicurativi disponibili al 31 dicembre 2019 dopo l'applicazione dei principi della Partecipazione alle eccedenze. Tale proposta è stata accolta dai Delegati.