Quali sono le sfide principali da affrontare?

Stampa

Una buona notizia: la nostra aspettativa di vita cresce di anno in anno. Lo dimostrano anche le statistiche più recenti. Per noi in quanto Cassa pensioni, il progressivo invecchiamento significa che dovremo far fronte più a lungo ai nostri impegni di rendita.

Negli ultimi anni, tuttavia, si è dovuto rivedere al ribasso anche le prospettive di rendimento, specialmente per gli investimenti di capitale a basso rischio, a seguito della situazione tesa sul fronte dei tassi d'interesse.

Anche se attualmente (nel 2018) la Raiffeisen Cassa pensioni dispone di una riserva per variazioni di valore solida e a fine 2017 presentava un'eccedenza risp. fondi liberi, diventa per noi sempre più difficile garantire le promesse di prestazioni previste per legge e, in particolare, le prestazioni regolamentari sovraobbligatorie. Si tratta di una sfida non soltanto per noi, ma per tutte le casse pensioni. Per poter far fronte al nostro impegno di adempimento delle prestazioni a lungo termine e trovare il giusto equilibrio tra rendimento e sicurezza, puntiamo con la nostra strategia d'investimento su una stabilità duratura.

Tuttavia, considerati l'aumento dei pagamenti e i rendimenti in calo, è chiaro anche che le basi tecniche su cui si fonda la stabilità del sistema di una cassa pensioni devono essere adeguate per evitare una ridistribuzione sistematica dei suoi fondi.