Vendor-Leasing: strumento per la promozione delle vendite per i vostri clienti

Flessibilità grazie al Vendor-Leasing

Stampa

L'acquisto di macchine edili richiede ingenti capitali. Thomas Simmler, titolare di Simmler Baumaschinen AG, cercava quindi una soluzione che permettesse di preservare non solo la propria liquidità, ma anche la flessibilità dei suoi clienti. Il Vendor-Leasing si è rivelato la soluzione giusta, con una serie di vantaggi per tutte le parti coinvolte.

 

Tre settori di attività interdipendenti

Il core business originario di Thomas Simmler è la riparazione di macchine edili. Ma oggi questa attività non ha più senso da sola. «L'importanza della fidelizzazione della clientela e delle garanzie è cresciuta enormemente nel nostro settore. Infatti, posso riparare solo le macchine che ho venduto in precedenza. E per vendere devo essere presente in modo attivo nei cantieri, ad esempio con macchine a noleggio.» I tre settori di attività di Simmler Baumaschinen AG, ossia riparazione, vendita e noleggio, sono quindi interdipendenti.

 

Il pagamento rateale va a scapito della propria liquidità

Per Thomas Simmler la vendita ha comportato per lungo tempo l'inconveniente del vincolo della liquidità. «Il pagamento rateale è una prassi consolidata per le grandi macchine edili. Finora acquistavo personalmente le macchine lasciando che i clienti le pagassero gradualmente, a spese della mia liquidità.» 

Da circa due anni non è più necessario, poiché Thomas Simmler collabora con Raiffeisen nell'ambito di una partnership di Vendor-Leasing. Basta presentare una semplice richiesta di leasing per il cliente tramite un tool online. Se questa rispetta i requisiti, Raiffeisen acquista la macchina desiderata e la mette a disposizione del cliente dietro versamento di rate di leasing. Così la liquidità di Simmler Baumaschinen AG non è più vincolata e può essere impiegata per l'ulteriore sviluppo dell'azienda.

 

precedente
  • Il core business originario di Thomas Simmler è la riparazione di macchinari edili.
  • Anche la vendita e la locazione rientrano nell'offerta di Simmler Baumaschinen AG.
  • Nel colloquio con il cliente é evidente: alla vendita i costi possono essere un ostacolo.
  • Il pagamento a rate sarebbe interessante per i clienti, ma riduce la liquidità di Simmler.
  • La soluzione: il Vendor-Leasing. In questo modo entrambe le parti restano flessibili.
prossimo

    La semplicità che conviene

    Per la categoria delle macchine edili si applica un processo di esame del credito semplificato fino al limite massimo di 300'000 franchi, spiega Peter Büchi, Responsabile gruppo Vendor-Leasing presso Raiffeisen Svizzera: «Devono essere soddisfatte tre condizioni, per poter concedere il leasing ai clienti di Simmler Baumaschinen AG: la verifica Creditreform della solvibilità dell'impresa deve risultare soddisfacente, l'impresa deve esistere da almeno tre anni e deve inoltre essere iscritta nel registro di commercio». 

    Per Thomas Simmler la semplicità conviene. Quando durante un colloquio di vendita si rende conto che il cliente ha difficoltà a sostenere il costo totale, ricorre al leasing. «Non devo preoccuparmi in merito alla sua concessione. Se sono soddisfatte le tre condizioni, so che posso proporre questo finanziamento al mio cliente.» Così Thomas Simmler trasforma in un attimo un cliente interessato in un acquirente e promuove le sue vendite.

     

    Flessibilità grazie al contratto quadro

    I partner riescono a trovare soluzioni adatte anche per i casi più complessi. «Recentemente un imprenditore mi ha contattato per un leasing di macchine edili. La sua impresa, però, era stata appena costituita e non era quindi soddisfatta la condizione dei tre anni», racconta Thomas Simmler. Di conseguenza non era possibile applicare la verifica semplificata. Acquirente e venditore hanno quindi definito con Raiffeisen condizioni individuali soddisfacenti per tutti.

    Thomas Simmler apprezza molto questa capacità di Raiffeisen di andare incontro ai suoi clienti. «È la semplicità fatta Banca. Ci si dà del tu, si conoscono le persone con cui si collabora e si può anche chiamare il venerdì sera tardi per chiarire dubbi e problemi. Mai visto niente del genere presso altre banche.»

    Per Thomas Simmler è stata quindi una scelta logica puntare sul leasing Raiffeisen per il proprio parco di macchine a noleggio e dimostrative. Dall'autunno scorso dispone di un contratto quadro di leasing, entro i cui limiti può acquistare liberamente nuovi veicoli senza incombenze amministrative. Così ha la necessaria flessibilità e i suoi clienti hanno la certezza che Simmler Baumaschinen AG ha sempre in assortimento i modelli più recenti.

     

    Esempio di calcolo Finanziamento macchina edile*

    Prezzo a nuovo: CHF 100'000

    Durata: 48 mesi

     

    Condizioni di finanziamento

    • Pagamento iniziale: CHF 20'000
    • Rata mensile: CHF 1'760
    • Costi complessivi: CHF 102'720

    * Esempio di calcolo fittizio, tutte le cifre si basano su ipotesi della redazione