Nuovo IBAN

Nuovo IBAN: informazioni per clienti privati

Stampa

Con l'introduzione del nuovo sistema informatico Raiffeisen si prepara al futuro. Questa conversione comporta anche cambiamenti che la riguardano direttamente.

 

Quali sono le novità?

Con la conversione del sistema a ogni conto viene attribuito un nuovo numero (IBAN), che sarà visibile insieme all'attuale numero di conto nell'e-banking, sugli estratti conto e su altri avvisi.

 

Cosa resta invariato?

  • In linea generale, in qualità di cliente privato lei non deve fare nulla. Noi rileviamo il vecchio e il nuovo.
  • numero di conto e possiamo dunque elaborare senza problemi tutti i suoi pagamenti in entrata e in uscita.
  • Le carte Maestro e V PAY con il vecchio IBAN continuano a essere valide. Le carte conservano la loro validità fino alla data di validità stampata e possono essere utilizzate senza restrizioni. 
  • Il numero di contratto e-banking e la password restano invariati.
  • Gli ordini di bonifico con il vecchio IBAN restano validi e possono essere utilizzati per il pagamento di fatture. Con la prossima ordinazione riceverà formulari d'ordine con il nuovo IBAN. 
  • Utilizza polizze di versamento rosse? Anch'esse restano valide con il vecchio IBAN. Con la successiva ordinazione del formulario riceverà polizze di versamento con il nuovo IBAN.
  • Le carte di credito non sono interessate da questo cambiamento.

 

Raccomandazione

Se deve indicare la sua relazione bancaria, le consigliamo di utilizzare il nuovo IBAN.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili in Domande & risposte (PDF, 1.2MB).

 

Il suo consulente alla clientela è a sua disposizione per domande e ulteriori informazioni.