Investimento e finanziamento

I finanziamenti delle esportazioni rafforzano la vostra competitività

Stampa

La vostra impresa esporta attrezzature o macchinari dalla Svizzera? I vostri acquirenti all'estero dipendono da un finanziamento o avete bisogno del prefinanziamento in fase di produzione? Siete interessati alla massima protezione nello svolgimento di attività con l'estero?

 

Siamo lieti di assistervi con le nostre soluzioni del settore export finance personalizzate. Attraverso la nostra collaborazione con l'Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni (SERV), nonché con altre Export Risk Insurance (ECA) europee e statali, siete protetti in modo ottimale.

Credito di fabbricazione

Raccomandiamo un credito di fabbricazione nelle seguenti situazioni:

  • Quando la fase di produzione è costosa e in questo modo la vostra liquidità viene gravata.
  • Quando nel paese importatore vi sono condizioni politiche o economiche incerte.

Con il credito di fabbricazione finanziamo anticipatamente le spese di produzione delle vostre merci di esportazione. Con i proventi da esportazioni generati da questa operazione si estingue il credito e quindi non è necessario impiegare liquidità prima di vendere i prodotti. Con l'assicurazione del credito di fabbricazione di SERV andate sul sicuro.

 

Ecco come funziona il credito di fabbricazione

Avete concordato un contratto di esportazione (contratto di fornitura) con un acquirente straniero. Avete bisogno di risorse finanziarie per produrre le merci di esportazione specificate in questa operazione.

Esempio di un credito di fabbricazione

Esempio di un credito di fabbricazione

Stipulate insieme a Raiffeisen un'assicurazione con SERV che copre il 95% dei rischi economici e politici. SERV richiede la presentazione di una dichiarazione di impegno. Dopo l'esame e l'approvazione del credito, Raiffeisen vi concede un credito di fabbricazione che serve per prefinanziare le vostre spese di produzione. Per l'estinzione del credito i proventi da esportazioni vengono ceduti a Raiffeisen.

 

Credito acquirente

Il credito acquirente è uno strumento adatto se, ad esempio:

  • il vostro partner contrattuale non può acquistare le vostre prestazioni senza un finanziamento.
  • nel paese dell'importatore vi è un alto livello di tassi di interesse.
  • il termine del pagamento del vostro acquirente è troppo lontano per voi.

Il credito acquirente serve a fornire finanziamenti al compratore estero affinché possa acquistare la merce di esportazione. Se l'acquirente non riceve questi mezzi finanziari, l'operazione non va in porto. Aumentate la vostra forza competitiva in modo da poter offrire al vostro partner commerciale il finanziamento del progetto.

 

Ecco come funziona il credito acquirente

Volete concludere un contratto di esportazione (contratto di consegna) con un acquirente straniero. Quest'ultimo non ha abbastanza liquidità per pagare direttamente le merci di esportazione.

Esempio di un credito acquirente

Esempio di un credito acquirente

Stipulate insieme a Raiffeisen un'assicurazione contro rischi economici e politici con SERV o con un'altra Export Credit Agency statale (= ECA) che collabora con Raiffeisen. SERV richiede la presentazione di una dichiarazione di impegno e di una garanzia di esportazione nei confronti di Raiffeisen.

Il compratore straniero vi versa un anticipo. Questo ammonta solitamente al 15-20% del valore di esportazione. Dopo l'esame e l'approvazione del credito Raiffeisen stipula con il vostro acquirente straniero un contratto di credito valutabile per un ammontare max. dell'85% del valore di esportazione e coperto da SERV fino al 95%. Il pagamento di questo credito sarà versato direttamente a voi, per cui sarete pagati tempestivamente per le vostre consegne e prestazioni. Il rimborso a medio-lungo termine del credito viene versato dal compratore direttamente a Raiffeisen.