QR-fattura

Le fasi del passaggio per aziende e associazioni

Stampa

Con il passaggio alla QR-fattura, anche le aziende devono adeguare i loro processi e sistemi nel traffico dei pagamenti per essere sempre in grado di pagare le fatture. Vi è necessità d'intervento sia per le PMI che elaborano le loro fatture con software, sia per le aziende che non utilizzano ancora alcun software.

 

Sfide del passaggio

Il passaggio del traffico dei pagamenti a ISO 20022 ha dimostrato che non di rado difficoltà nell'aggiornamento del software possono essere vere e proprie sfide per le aziende. Affinché la vostra azienda sia in grado di elaborare elettronicamente le QR-fatture, dovreste avviare fin d'ora le operazioni necessarie per l'adeguamento dei processi e dei sistemi.

Ogni azienda ha i propri processi e procedure. Le fasi del passaggio sono pertanto molto individuali. Osservate e analizzate la vostra azienda da due punti di vista:

 

Ecco come realizzare il passaggio alla QR-fattura senza software

Non utilizzate un software per la gestione creditori e debitori? Allora questo è il momento giusto per passare a una soluzione software, in modo da sfruttare al meglio i vantaggi della QR-fattura. Con un software semplice vi risparmiate molto lavoro. Valutate la raccomandazione di Raiffeisen: AbaNinja

Per essere tuttavia in grado di elaborare le QR-fatture anche senza software vale la pena verificare le seguenti fasi del processo e determinare le necessità d'intervento:

Ecco come riesce il passaggio alla QR-fattura con un software

Per i vostri processi debitori e creditori utilizzate un software? Al fine di poter ricevere ed emettere QR-fatture, dovreste porvi le seguenti domande e dedurne immediatamente le relative misure:

  1. Il mio software è pronto?
    Verificate se dovete adeguare il vostro software per la gestione creditori e debitori e per la fatturazione. Contattate il vostro fornitore di software.
  2. Il mio hardware è aggiornato?
    Verificate se la vostra piattaforma di scansione, i vostri lettori ottici e le vostre stampanti sono pronti per il passaggio. Contattate il vostro fornitore di hardware.
  3. Come affronto concretamente il passaggio?
    Una volta verificato il vostro software e il vostro hardware e individuata la necessità d'intervento, effettuate insieme ai vostri partner il passaggio alla QR-fattura, in modo da poterla utilizzare sia come destinatari, sia come emittenti delle fatture.

Nel vostro traffico dei pagamenti dovete analizzare ed eventualmente adeguare i seguenti settori: