Conto in valuta estera

Conto in valuta estera

Stampa

La copertura dei tassi di cambio diventa un tema imprenditoriale non appena nella catena della creazione di valore dell'azienda vi sono posizioni in valuta estera. Il conto in valuta estera vi consente di detenere la vostra liquidità in diverse valute estere. In tal modo potete svolgere il traffico dei pagamenti in valuta estera anche senza conversione dei corsi. 

 

I vantaggi offerti da un conto in valuta estera 

Pagate salari in valuta estera? Acquistate componenti all'estero? Importate macchinari? Tutto questo genera posizioni in valuta estera nella vostra catena di creazione di valore. Spesso gli imprenditori sono sorpresi dall'effettivo rischio valutario. 

Con il conto in valuta estera detenete la vostra liquidità in diverse valute estere. Ecco i vostri vantaggi:

  • Nessuna perdita di corso: eseguite le transazioni in valuta estera senza conversioni di corso.
  • Accesso semplice: gestite le vostre divise semplicemente tramite e-banking – indipendentemente dagli orari di apertura della Banca.
  • Sicurezza di pianificazione: fissate voi stessi il momento dello cambio valutario. In questo modo create sicurezza nella pianificazione.
  • Basso importo iniziale: la tenuta di un conto in valuta estera conviene già a partire da volumi ridotti.
  • Risparmio sui costi: con il conto in valuta estera potete beneficiare di condizioni speciali e di tassi di cambio vantaggiosi.  
Rosario Loria
Rosario Loria

«Le PMI hanno bisogno di una strategia valutaria, poiché i rischi di cambio possono penalizzare a lungo le operazioni di base di un'azienda».

Rosario Loria, Esperto di divise & FX Advisory di Raiffeisen Clientela aziendale, Treasury & Markets