Interviste e resoconti delle esperienze sul tema traffico dei pagamenti

Da MS-DOS a ISO 20022 – una prova di volontà

Stampa

Per la società Stewi AG nel 2017 niente è rimasto com'era. In quest'anno due investitori hanno acquisito l'azienda familiare dai fondatori, hanno innanzitutto sostituito tutto il software, risalente ancora agli anni '80, e completato subito anche la conversione del traffico dei pagamenti allo standard ISO 20022. Oggi tutto è a posto, anche grazie a una fantastica interazione con il fornitore di software e con la Banca.

Stephan Ebnöther e Lorenz Fäh

Stephan Ebnöther e Lorenz Fäh, Stewi AG

Antefatti

Quando a febbraio 2017 gli investitori Lorenz Fäh e Stephan Ebnöther sono diventati i proprietari ufficiali della Stewi AG, è stato come una doccia fredda. Il produttore di stendibiancheria di Winterthur, che nella sua epoca d'oro occupava 140 collaboratori, vive da anni in una spirale al ribasso. Sono rimasti ancora poco meno di 20 collaboratori, vendite in calo, strutture aziendali obsolete e un marchio ancora noto a tutti.

La situazione di partenza ha stimolato gli imprenditori zurighesi. «Siamo assolutamente motivati per affrontare questa sfida e con grande impegno, tanta volontà e buone idee per «staccare dal respiratore» un tradizionale marchio svizzero, ridargli vita e riportarlo a un nuovo splendore», queste le motivazioni di Ebnöther e Fäh.

 

Conversione nel bel mezzo dell'alta stagione

Nel frattempo è passato più di un anno. Oltre al lancio dei primi nuovi prodotti, e diverse misure di marketing e alla nascita di nuovi contatti e partnership strategiche, i due nuovi proprietari avevano in programma un altro importantissimo progetto, che li teneva occupati pressoché giorno e notte: il rinnovo completo delle obsolete strutture IT di Stewi e la conversione del traffico dei pagamenti (TP) a ISO 20022.

Al riguardo Stefan Ebnöther: «Abbiamo trovato dei sistemi che in parte risalivano agli anni '80 e funzionavano ancora con il sistema operativo MS-DOS. Le aziende che originariamente avevano installato il sistema in Stewi non esistevano più e gli specialisti di MS-DOS sono in pensione o deceduti.»

Poteva esserci una sola conseguenza: occorreva ristrutturare completamente tutti i sistemi, senza poter acquisire un solo set di dati. «A rendere più difficile la situazione si è aggiunto il fatto che la conversione è avvenuta parallelamente all'acquisizione dell'attività e per di più nel bel mezzo dell'alta stagione.

 

Stretta cooperazione con gli specialisti di Raiffeisen

Cooperazione azienda, partner di software e Raiffeisen

A fine febbraio Stewi ha avviato il progetto «Rinnovo IT e conversione del traffico dei pagamenti». Ad agosto è stato possibile eseguire le prime implementazioni. La conversione del traffico dei pagamenti a ISO 20022 è stata conclusa in novembre ed entro la fine del 2017 tutte le attività intorno al progetto sono state concluse.

Come si è riusciti a giungere a questo traguardo, tenendo conto dei molti altri compiti? «Abbiamo fatto salire a bordo i partner giusti, e in aggiunta i nostri collaboratori hanno fatto un lavoro fantastico», afferma Stephan Ebnöther. Particolarmente utile nell'intera problematica della conversione TP è stato il coaching e il supporto degli interlocutori di Raiffeisen, la banca di riferimento di Stewi.

Dopo che il fornitore di software Proffix GmbH aveva ultimato le installazioni di base per la migrazione allo standard ISO 20022, l'implementazione è stata portata avanti nell'ambito di una stretta collaborazione tra gli specialisti IT di Stewi e di Raiffeisen. «Abbiamo apprezzato molto il coaching competente degli specialisti bancari», afferma il contitolare di Stewi.

 

Ciclo di pagamento dei creditori ridotto da 7 ore a 45 minuti.

Ciclo di pagamento dei creditori ridotto da 7 ore a 45 minuti

Come principale lavoro preparatorio che Stewi ha dovuto eseguire internamente, Ebnöther cita la valutazione primaria del vecchio sistema ERP, che si è resa necessaria per sapere cosa si deve rappresentare con i nuovi sistemi per poter proseguire l'attività quotidiana senza interruzioni. «Parallelamente abbiamo creato il nuovo ERP sulla base di Proffix.

Sono stati implementati nuovi processi e adeguati quelli esistenti. Allo stesso tempo nel funzionamento parallelo è stato testato tutto ed è stata sviluppata la documentazione per la formazione. Poi abbiamo formato i collaboratori «passo-passo», procedendo a un'implementazione «tema per tema». L'approccio multitask si è dimostrato valido. «Da quando abbiamo risolto questo dispendioso tema IT e concluso la conversione a ISO 20022, dormiamo sonni molto più tranquilli», concordano Stephan Ebnöther e Lorenz Fäh. Poiché voler continuare a gestire un sistema sulla base di MS-DOS comporterebbe un rischio solo difficilmente calcolabile.

 

Più tempo per i miglioramenti, meno tempo per la nostalgia.

Pollici in su

Un vantaggio assolutamente determinante, che risulta sempre più evidente dalla conversione TP, è rappresentato dall'enorme incremento dell'efficienza. «Se all'inizio del nostro impegno in Stewi dovevamo ancora impiegare tre giornate uomo intere per un ciclo di salari, oggi dopo un'ora e mezza è tutto risolto», afferma Stephan Ebnöther. Un ciclo di pagamento a creditori, che prima richiedeva sette ore di lavoro, oggi richiede 45 minuti.

«Il nostro traffico dei pagamenti avviene più o meno in modo completamente automatico o automatizzato, con la totale trasparenza e con la possibilità di intervento o di correzione. Ci resta così più tempo per altre attività.» E proprio questo tempo vale oro per i due nuovi proprietari della società. In fondo sono intervenuti per fare di Stewi una società della quale si parli non solo con nostalgia.

Lorenz Fäh e Stephan Ebnöther, Stewi AG
Lorenz Fäh e Stephan Ebnöther, Stewi AG

Informazioni su Stewi AG

Stewi AG è stata fondata nel 1947 dall’imprenditore di Winterthur Walter Steiner. Ha progettato uno stendibiancheria di alluminio con cavi in plastica, che è diventato un articolo di successo negli anni ‘60 e ‘70. Nel 2017 l’azienda è stata acquisita da Lorenz Fäh e Stephan Ebnöther. I nuovi proprietari vogliono conferire nuovo splendore al marchio «Stewi», ancora forte, e condurre l’azienda a un futuro di successo.

Passaggio a ISO 20022 in un fine settimana?   

Lavoro di squadra per ISO 20022

Grazie al lavoro di squadra, CBA Computer Broker AG ha svolto la migrazione del traffico dei pagamenti in modo efficiente. Qui potete scoprire come si è svolto il processo.