Newsflash – Pianificazione finanziaria e successoria

Dati relativi alle assicurazioni sociali 2019

Stampa

Di seguito sono riportati i principali dati e importi limite nel settore della previdenza pubblica, professionale e volontaria (anni 2017 – 2019) per la pianificazione finanziaria e la consulenza pensionistica. 

Edizione 12/2018 – Newsflash Pianificazione finanziaria e successoria

 

Rendite AVS/AI

Le rendite AVS/AI saranno adeguate all'attuale evoluzione dei prezzi e dei salari a partire dal 1° gennaio 2019. Lo ha deciso il Consiglio federale in occasione della seduta del 21 settembre 2018. La rendita minima AVS/AI passerà dunque a CHF 1'185.– al mese. Allo stesso tempo sono previsti adeguamenti nell'ambito dei contributi, delle prestazioni complementari e della previdenza professionale obbligatoria.

La rendita minima di vecchiaia passerà da CHF 1'175.– a 1'185.– al mese, quella massima da CHF 2'350.– a 2'370.– (importi versati se la durata di contribuzione è completa). Per quanto riguarda le prestazioni complementari, l'importo a copertura del fabbisogno generale minimo vitale sarà aumentato da CHF 19'290.– a 19'450.– all'anno per le persone sole, da CHF 28'935.– a 29'175.– per le coppie sposate e da CHF 10'080.– a 10'170.– per gli orfani. Saranno adeguati anche gli assegni per grandi invalidi.

Il contributo minimo AVS/AI/IPG per i lavoratori indipendenti e le persone senza attività lucrativa passerà da CHF 478.– a 482.– l'anno, il contributo minimo per l'AVS/AI facoltativa da CHF 914.– a 922.–.

Nella previdenza professionale obbligatoria, la deduzione di coordinamento salirà da CHF 24'675.– a 24'885.–, la soglia d'entrata da CHF 21'150.– a 21'330.–. La deduzione fiscale massima ammessa nell'ambito della previdenza individuale vincolata (pilastro 3a) passerà a CHF 6'826.– (attualmente 6'768) per le persone che hanno un secondo pilastro e a CHF 34'128.– (attualmente 33'840.–) per le persone che non dispongono di un secondo pilastro. Anche questi adeguamenti entreranno in vigore il 1° gennaio 2019.

 

Assicurazione sociale statale (1° pilastro)

Obbligo contributivo: Tutti i lavoratori a partire dal 1° gennaio successivo al compimento del 17° anno d'età (classe 2001 fino all'età di 65/64).

  2017 2018 2019
AVS 8.40 % 8.40 % 8.40 %
AI 1.40 % 1.40 % 1.40 %
IPG 0.45 % 0.45 % 0.45 %
Totale AVS/AI/IPG del salario lordo
(senza assegni familiari)
10.25 % 10.25 % 10.25 %
Contributo del lavoratore 5.125 % 5.125 % 5.125 %
Salario AVS minimo determinante 4'667 4'667 4'703
Salario AVS massimo determinante 84'600 84'600 85'320

Lavoratori indipendenti

Obbligo contributivo: persone senza attività lucrativa a partire dal 1° gennaio successivo al compimento del 20° anno d'età (classe 1998).

  2017 2018 2019
Tasso massimo 9.65 % 9.65 %  9.65 %
Limite inferiore di reddito (annuo) 9'400 9'400  9'500
Tasso massimo a partire da un reddito (annuo) di 56'400 56'400  56'900
Lavoratori indipendenti e persone senza attività
lucrativa (contributo minimo annuo)
478 478  482
Persone senza attività lucrativa
(contributo massimo annuo)
23'900 23'900  24'100

Reddito esente da contributi (AVS/AI/IPG)

  2017 2018 2019
Quota esente per pensionati/e da 65/64 anni (annua) 16'800 16'800 16'800
Compensi da guadagni accessori esigui
(non si applica alle economie domestiche private)
2'300 2'300 2'300

Rendite AVS

In caso di durata di contribuzione completa o reddito medio rivalutato di massimo CHF 84'600.–

  2017 2018 2019
Rendita AVS semplice minima (annua) 14'100 14'100 14'220
Rendita AVS semplice massima (annua) 28'200 28'200 28'440
Rendita AVS massima per coniugi (annua) 42'300 42'300 42'660

Rendite AI

  2017 2018 2019
Rendita AI semplice minima (annua) 14'100 14'100 14'220
Rendita AI semplice massima (annua) 28'200 28'200 28'440
Rendita AI massima per coniugi (annua) 42'300 42'300 42'660
Incapacità di guadagno almeno al 70 %     rendita AI completa
Incapacità di guadagno almeno al 60 %     ¾ della rendita AI
Incapacità di guadagno almeno al 50 %     ½ della rendita AI
Incapacità di guadagno almeno al 40 %     ¼ della rendita AI
Rendita per figli     40 % della rendita AI

Assicurazione contro la disoccupazione (AD)

Obbligo contributivo: tutti i collaboratori/le collaboratrici soggetti/e all'AVS, eccetto pensionati/e dall'età di 65/64 anni

    2017 2018 2019
AD salario assicurato massimo (annuo) 148'200 148'200 148'200
Contributo AD Datore di lavoro e collaboratore,
ognuno (fino a CHF 148'200.– annui)
1.10 % 1.10 % 1.10 %
Contributo di solidarietà Datore di lavoro e collaboratore,
ognuno (da CHF 148'201.– annui)
0.50 % 0.50 % 0.50 %

Previdenza professionale obbligatoria (2° pilastro)

Obbligo contributivo: Dal 1° gennaio successivo al compimento del 17° anno d'età (classe 2001) solo per decesso/invalidità, dal 1° gennaio dopo il compimento del 24° anno d'età (classe 1994) anche per la vecchiaia.

  2017 2018 2019
Soglia di entrata LPP (salario minimo) 21'150 21'150 21'330
Deduzione di coordinamento LPP 24'675 24'675 24'885
Salario annuo assicurato massimo 84'600 84'600 85'320
Salario LPP coordinato minimo (annuo) 3'525 3'525 3'555
Salario LPP coordinato massimo (annuo) 59'925 59'925 60'435
Contributo in base a età/regolamento,
finanziamento da parte del datore di lavoro, minimo 50 %
Individuale Individuale Individuale

Tasso d'interesse e tassi di conversione minimi

  2017 2018 2019
Tasso d'interesse minimo LPP 1.00 % 1.00 % 1.00 %
Tasso di conversione minimo LPP (uomo) 6.80 % 6.80 % 6.80 %
Tasso di conversione minimo LPP (donna) 6.80 % 6.80 % 6.80 %

Previdenza volontaria (pilastro 3a) – Importo limite
 esente da imposte

  2017 2018 2019
Importo limite superiore massimo con il 2° pilastro 6'768 6'768 6'826
Importo limite superiore massimo senza 2° pilastro,
ma al massimo il 20 % del reddito da attività lucrativa netto
33'840 33'840 34'128

Modifica aliquote IVA; Aliquote

  2017 2018 2019
Aliquota normale 8.00 % 7.70 % 7.70 %
Aliquota speciale 3.80 % 3.70 % 3.70 %
Aliquota ridotta 2.50 % 2.50 % 2.50 %