Pianificare la previdenza

DOCUPASS – Essere previdenti significa anche essere preparati

A nessuno piace doversi confrontare con una malattia, la demenza e la morte. Allo stesso tempo però nessuno può sfuggire alle gravi disgrazie. È per questo che bisognerebbe affrontare per tempo la questione e documentare le proprie intenzioni al riguardo. Il DOCUPASS di Pro Senectute permette di rendere noti i propri desideri, le proprie esigenze e convinzioni in maniera chiara e inequivocabile, qualunque cosa accada.

Essere preparati ad ogni eventualità

In Svizzera l'aspettativa di vita media è di più di 85 anni per le donne e di 82 anni per gli uomini. La durata media della vita aumenta ogni anno di tre o quattro mesi. Nella vita però non fila tutto sempre liscio. A prescindere da quelle che sono le aspettative di vita, un incidente, una malattia grave o persino la morte possono colpire chiunque, in qualunque momento e a qualsiasi età.

Per l'eventualità in cui altre persone si trovino improvvisamente a dover prendere decisioni al posto nostro, è bene pensarci per tempo e chiarire le proprie intenzioni – e soprattutto documentarle per iscritto. In quest'ottica Pro Senectute ha creato il dossier previdenziale DOCUPASS, in cui sono raccolti tutti i documenti importanti. Il dossier può essere ordinato al prezzo di CHF 19.00, maggiorato delle spese di porto, presso Pro Senectute.

 

Le ultime volontà contano

Esse cominciano con il testamento e le disposizioni concrete a cui gli altri dovranno attenersi al momento della nostra dipartita. Le nostre proprietà e il nostro patrimonio come dovranno essere suddivisi tra i superstiti? Che tipo di funerale si desidera avere? Dove si vuole essere seppelliti? E in che contesto devono svolgersi i funerali? Tutte domande a cui soltanto noi possiamo dare una risposta.

 

Improvvisamente viene meno la capacità di discernimento

Disgrazie quali un incidente, una malattia grave o un colpo apoplettico possono improvvisamente privarci della capacità di discernimento. In questi casi per i familiari e i medici curanti è molto importante avere un documento con le direttive del paziente, in cui quest'ultimo spiega chiaramente la sua posizione rispetto a determinate cure mediche, manifesta o meno la sua volontà di donare i propri organi e stabilisce per quanto tempo i medici dovranno mantenerlo artificialmente in vita. Nelle sue direttive il paziente può anche nominare un rappresentante che, all'occorrenza, deciderà sulle questioni mediche secondo le intenzioni del paziente stesso.

 

Avete domande sulla vostra previdenza? Saremo lieti di consigliarvi. 

Chiarimento delle altre questioni

Oltre al testamento, alle disposizioni per il caso di morte e alle direttive del paziente, il DOCUPASS contiene anche un mandato precauzionale in cui viene nominata una persona di fiducia che, qualora l'interessato sia incapace di agire, si occuperà di tutte le questioni personali, finanziarie e legali: dar da mangiare all'animale domestico, pagare le bollette e le fatture in scadenza e rappresentarlo presso gli uffici e le autorità pubbliche.

Anche se nessuno lo fa volentieri, è bene definire in maniera chiara tutti gli aspetti che riguardano la propria morte o un'improvvisa incapacità di agire, per non costringere i propri cari, in una situazione già grave, a farsi carico anche di decisioni difficili. In questo, il DOCUPASS è di grande aiuto. Chi avesse difficoltà a compilare i singoli documenti può rivolgersi a Pro Senectute o alla propria Banca Raiffeisen per ricevere l'assistenza necessaria. 

Con il DOCUPASS mettete per iscritto tutte le vostre richieste, i vostri desideri e le vostre esigenze personali per i casi di emergenza. Il dossier previdenziale del nostro partner di cooperazione Pro Senectute è una soluzione globale riconosciuta nell'ambito di tutte le questioni regolamentabili in un documento con finalità precauzionale: dalle direttive del paziente al testamento. Richiedete il DOCUPASS per CHF 19.00, maggiorato delle spese di porto.

 

Non si può mai sparer quali pieghe possa prendere la vita. Assumetevi oggi la responsabilità del vostro futuro sereno. 

 

 

Altri argomenti che potrebbero interessarvi