IBAN – lo standard internazionale per i numeri di conto

Nuovo IBAN e nuovo numero di deposito: informazioni per la clientela privata

global.content.print

Quali sono le novità?

A seguito del passaggio al nuovo sistema informatico, ad ogni conto viene automaticamente assegnato un nuovo numero di cliente, numero di conto (IBAN) e numero di deposito. Questi numeri saranno visibili accanto a quelli attuali nell'e-banking, sugli estratti conto, sugli estratti di deposito e sugli altri avvisi.

 

Cosa resta invariato?

  • In linea generale, in qualità di cliente privato lei non deve fare nulla. Il vostro vecchio IBAN resterà valido; i pagamenti in entrata e in uscita con l'IBAN precedente continueranno ad essere gestiti normalmente.
  • Le carte Maestro e V PAY con l'IBAN precedente continuano a essere valide. Le carte conservano la loro validità fino alla data di validità stampata e possono essere utilizzate senza restrizioni. Alla scadenza delle carte, con la normale procedura di rinnovo vi sarà inviata la nuova carta con il nuovo IBAN.
  • Le carte di credito non sono interessate da questo cambiamento.
  • Il numero di contratto e-banking e la password restano invariati.
  • Il vostro numero di credito e di ipoteca attualmente esistente resterà invariato fino alla scadenza dell'accordo o al rinnovo.
  • Gli ordini di bonifico con l'IBAN precedente restano validi e possono essere utilizzati per il pagamento di fatture. Con la prossima ordinazione riceverà formulari d'ordine con il nuovo IBAN.

 

Il suo consulente alla clientela è a sua disposizione per domande e ulteriori informazioni.