Curzùtt: vecchie mura rinascono a nuova vita

Curzùtt

Curzùtt

Il meraviglioso paesino di Curzútt è famoso per la struttura architettonica storica restaurata con grande impegno. A poca distanza si rimane affascinanti dal ponte tibetano sospeso, lungo ben 270 metri. Programmate una visita a Curzútt e vivete un pezzo di storia.

Ponte sospeso Curzùtt

Ponte sospeso Curzùtt

Cappella Curzùtt
Cappella Curzùtt

«Vogliamo conservare per il futuro ciò che è bello e durevole», dice Tiziano Pedrazzoli della Banca Raiffeisen del Camoghè riferendosi a Curzútt (TI). Il paesino, certamente ricco di storia, ma ormai abbandonato, era destinato da tempo alla rovina. Una fondazione nata nel 1998 ha l’obiettivo di salvare questo luogo per il futuro, conservando un pezzo di storia e di architettura originaria, mantenendolo vivo per le generazioni a venire, senza rimpianti per il passato. È sorto un borgo con una moderna infrastruttura, in mezzo alla pace e alla natura, perfetto per gite scolastiche, escursioni, seminari e simili. Il progetto, finanziato da Raiffeisen, è stato insignito di molteplici premi, tra cui il rinomato premio Wakker.

 

Ponte sospeso a Curzùtt

Ponte sospeso a Curzùtt

 

 

l'Autore Foto
Michelle Helfenberger Fondazione Carzùtt