Novità

  • Comunicati stampa
  • Cooperativa
23.10.2020

Raiffeisen Svizzera colloca con successo due obbligazioni bail-in

Raiffeisen Svizzera è la prima Banca con rilevanza sistemica operante a livello nazionale a collocare con successo due obbligazioni bail-in per un totale nominale di CHF 325 milioni.

San Gallo, 23 ottobre 2020. La prima obbligazione di CHF 150 milioni con durata fino al 2025 è stata emessa con una cedola del 0,1825 per cento, la seconda obbligazione di CHF 175 milioni con durata fino al 2028 è stata emessa con una cedola del 0,50 per cento. L'emissione di capitale bail-in serve alla costituzione di fondi supplementari in grado di assorbire le perdite nell'ambito del regime di rilevanza sistemica. Le obbligazioni bail-in, in virtù della loro configurazione risp. taglio minimo di CHF 100'000, si rivolgono principalmente a investitori istituzionali e professionali. La liberazione di entrambe le obbligazioni avverrà il 11 novembre 2020. Le obbligazioni vengono negoziate con l'ISIN CH0572899091 (2025) risp. CH0572899257 (2028) alla borsa svizzera SIX Swiss Exchange. Il primo giorno di negoziazione sarà il 9 novembre 2020.

 

Comunicato stampa (PDF, 154.1KB)