Strumenti per le divise

Swap su divise

Stampa

Desiderate gestire le vostre posizioni in maniera flessibile? Allora lo swap su divise è lo strumento ideale per il cambio di valute e il cambio contrario nella valuta di partenza.

Lo swap su divise è la combinazione di un'operazione a pronti e un'operazione a termine o di due operazioni a termine. La conversione delle due valute è immediata immediatamente. In un secondo momento avviene la riconversione nella valuta di partenza. Ciò consente una gestione flessibile delle posizioni. Gli swap su divise sono spesso utilizzati per prorogare le operazioni a pronti (spot), a termine o altre operazioni swap.

 

Quali vantaggi offre uno SWAP su divise?

  • Flessibilità
    Oltre ai termini consueti di uno, due, tre, sei o dodici mesi è possibile fissare termini specifici. Le operazioni swap servono anche per prolungare o ridurre un'operazione a pronti o un'operazione a termine.
  • Ottimizzazione
    Uno swap vi permette di ottimizzare le scadenze. Un utilizzo mirato di uno swap su divise vi aiuta nella gestione delle vostre posizioni valutarie.

Quali requisiti sono necessari per uno swap su divise?

Per poter stipulare uno swap su divise occorre disporre dei conti e della liquidità necessaria nelle rispettive valute, sottoscrivere un accordo sui derivati e delle garanzie bancarie per coprire il margine di copertura. Il margine di copertura corrisponde, a seconda della valuta, a circa il 10% del controvalore in CHF dell'importo dell’operazione e viene adeguato giornalmente ai corsi di mercato.