«A volte possiamo anche fare un'eccezione»

Con una solida consulenza finanziaria e un pizzico di tranquillità, Martin Egger, Responsabile Distribuzione presso la Banca Raiffeisen Wittenbach-Häggenschwil, ha accompagnato Denise Gehrig e Wolfgang Kelemen lungo il cammino verso la casa dei loro sogni.

Intervista: Monique Rijks

 

Signor Egger, cosa devono avere con sé i futuri proprietari di un'abitazione quando vengono da lei per un primo colloquio?

 

Martin Egger: Nel caso ideale i documenti che certificano la loro situazione reddituale e patrimoniale e tutti i documenti disponibili sull'immobile. Tuttavia, se sono nostri clienti, disponiamo già delle informazioni necessarie e se l'immobile si trova nella regione, in genere, abbiamo anche quelle.

 

Cosa hanno portato con sé Denise Gehrig e Wolfgang Kelemen?

 

Il loro sogno! Lo abbiamo in seguito approfondito durante diversi colloqui, affinandolo e adattandolo alle loro possibilità finanziarie. Per farlo ci vuole flessibilità e trasparenza su entrambi i fronti: i futuri proprietari di abitazioni devono spesso adeguare i loro sogni alla realtà. I sogni in merito a un'abitazione, si sa, sono molto personali, quindi analizziamo ogni richiesta singolarmente, senza omettere di comunicare chiaramente quali sono i nostri limiti.

 

In quanto Banca regionale fate talvolta anche delle eccezioni?

 

Certo! Sovente conosciamo già i nostri clienti. Wolfgang Kelemen lo conosco da quando era ragazzino. So che viene da una buona famiglia. Naturalmente dobbiamo agire nel rispetto della legge; disponiamo però di variabili che ci permettono di essere più flessibili per determinati aspetti. 

 

Nel prossimo episodio parleremo con l'ex proprietaria del ricamificio di suo padre Karl Baumann, l'ultimo ricamatore su macchina a spoletta della Svizzera orientale. Denise e Wolfgang devono anche decidere cosa fare del materiale raccolto per decenni nel ricamificio. 

l'Autore
Foto
Monique Rijks Yannick Gysin

Prossimi episodi

Martin Egger

Martin Egger, Responsabile Distribuzione, spiega quali sono le opzioni di finanziamento.

Immagini del ricamificio dismesso nel suo stato originario