Costi di risanamento – i costi dell'ammodernamento in due esempi

È meglio isolare la facciata o sostituire l'impianto di riscaldamento? E quanto costerebbe ristrutturare la casa? La portata di un ammodernamento energetico varia sensibilmente a seconda dell'edificio, per questo i costi della ristrutturazione possono andare da poche migliaia a diverse centinaia di migliaia di franchi. Di seguito riportiamo due esempi di calcolo del tool di analisi che mostrano i costi di due diversi progetti di ammodernamento.

Ammodernamento di un vecchio immobile degli anni '60: grande risparmio energetico con costi di costruzione medi

Situazione iniziale:

casa unifamiliare indipendente, 170 m2, tetto a due falde, anno di costruzione 1965, riscaldamento a gasolio

 

Valutazione:

dai calcoli effettuati sul vecchio immobile risulta una classe di efficienza energetica molto bassa (F). Sarebbe opportuno optare per un ammodernamento completo, in modo da innalzare la classe di efficienza e portarla tra A e C, aumentando il comfort e riducendo notevolmente i costi dell'energia.

Per eValo, un potenziale notevole si ha nel rinnovo della facciata e dell'impianto di riscaldamento, ma anche tetto, soletta sopra la cantina, finestre e porte sono ideali per progetti di modernizzazione. Nell'esempio citato, servirebbe un investimento complessivo di CHF 138'000 - 232'000 per migliorare l'efficienza energetica e portarla alla classe più alta, la A.

Tuttavia, isolando semplicemente la facciata e sostituendo le finestre si passerebbe dalla classe di efficienza F alla C, con costi di costruzione decisamente inferiori.

Casa plurifamiliare degli anni '90 da ristrutturare: limitare gli investimenti aumentando l'efficienza energetica

Situazione iniziale:

proprietà per piani, quattro proprietari, casa indipendente, superficie totale 500 m2, tetto piatto, anno di costruzione 1996, riscaldamento a gas

 

Valutazione:

dai calcoli di eValo risulta la classe di efficienza energetica D, di medio livello. In questo esempio dei singoli interventi di modernizzazione basterebbero a fornire molti vantaggi. Già il passaggio dal riscaldamento a gas a una pompa di calore ad aria e a un impianto solare porterebbe l'edificio alla classe B.

Alcuni cantoni offrono ulteriori incentivi per il passaggio da combustibili fossili a energie rinnovabili.

Isolando anche il tetto, la facciata e l'interrato e sostituendo le finestre, si raggiunge addirittura la classe di efficienza energetica A. I costi della ristrutturazione completa di riscaldamento ammonterebbero da CHF 116'000 a 205'000. Per i singoli titolari di proprietà per piani, la spesa si aggirerebbe tra CHF 29'000 e 51'250. Specialmente se l'investimento è elevato, conviene pianificare una strategia di rinnovamento a lungo termine e nel caso della proprietà per piani è utile tenere conto del fondo di rinnovamento e della sua gestione mirata.