Con noi per nuovi orizzonti

La sua banca Raiffeisen del Camoghè

Inviare denaro ora con TWINT

Dopo 5 transazioni P2P (> CHF 1.–) dal 29.01. al 28.02.2018 riceverete dopo la …

Maggiori informazioni
Il vostro club sempre con voi

10 club. 10 carte. Procuratevi la vostra carta V-PAY nel design del vostro club.

Ordinate adesso
Sveglia! Adegui il traffico dei pagamenti

Non resta più molto tempo. È arrivato il momento di adeguare a ISO 20022.

Informazioni per le PMI
precedente
prossimo
Banca Raiffeisen

del Camoghè

Nessun risultato. Inserire un NPA valido e riprovare.

Sedi

  • Via della Posta 7, 6512 Giubiasco

    1/4

  • In Muntagna 4, 6528 Camorino

    2/4

  • el Cunvént 7, 6513 Monte Carasso

    3/4

  • Via al Ticino 30, 6514 Sementina

    4/4

Tutti i comuni

Esaminate e comparate tutti i numeri e fatti utili sul vostro Comune di residenza attuale o futuro.

Annunci RaiffeisenCasa

CHF

Raiffeisen Svizzera

Attualmente

  • Dall'inizio di marzo 2018 il Prof. Dott. Pascal Gantenbein guida il Consiglio di amministrazione di Raiffeisen Svizzera ad interim. Negli scorsi mesi egli ha affrontato questo incarico in maniera risoluta: ha portato avanti a grandi passi il processo di rinnovamento nel Consiglio di amministrazione e ha dato il via all'indagine indipendente sull'«era Pierin Vincenz». Durante l’Assemblea dei delegati che si è tenuta a giugno 2018, Pascal Gantenbein ha comunicato su richiesta di mettersi a disposizione per la carica di Presidente del Consiglio di amministrazione.
    26.07.2018
  • Il dott. Patrik Gisel ha deciso di rassegnare le dimissioni da Presidente della Direzione per la fine del corrente anno e di lasciare di conseguenza la banca. Con questa scelta intende rasserenare il dibattito pubblico attorno alla sua persona e proteggere la reputazione della banca. Il Consiglio di amministrazione di Raiffeisen Svizzera ha immediatamente avviato la procedura di selezione per un nuovo Presidente della Direzione.
    18.07.2018
  • Il contesto d'investimento si presenta segnato da molte insicurezze. Continuiamo quindi a ritenere appropriata la nostra sottoponderazione in obbligazioni e azioni, mentre riduciamo a neutrale la quota raccomandata per azioni di paesi emergenti; aumentiamo invece a leggera sovraponderazione il posizionamento negli investimenti immobiliari.
    03.07.2018