Pensionamento e finanze

Calcolare il budget

Stampa

Le spese quotidiane hanno un ruolo fondamentale. La cosa migliore è suddividerle in costi fissi e costi variabili; ciò vi aiuta nell’allestimento di un budget accurato e di conseguenza nella pianificazione della pensione.

 

I costi per il sostentamento

 

Costi fissi Costi variabili

Abitazione

L’affitto mensile o i costi per l’abitazione primaria, incl. spese accessorie

Formazione e intrattenimento

Teatro, cinema, concerti, mostre, corsi e seminari ecc.

Salute

Premio della Cassa malati, visite mediche, medicinali, eventuali spese per assistenza e cura

Viaggi e tempo libero

Vacanze e lunghi viaggi, hobby, attività sportive (incl. attrezzatura)

Imposte

Oneri fiscali annui

Piaceri voluttuari

Un bicchiere di vino, mangiare fuori, sigarette ecc.

Assicurazioni

Economia domestica, responsabilità civile, veicoli, assicurazione sulla vita ecc.

Spese ordinarie

Occhiali, lenti a contatto, apparecchi acustici e altri strumenti di supporto, economia domestica e igiene, abbigliamento, cosmetici, animali domestici, arredi, regali ecc.

Trasporti

Abbonamento per mezzi pubblici, costi per il proprio veicolo (manutenzione, carburante, leasing)

 

Telecomunicazioni

Canoni per telefono cellulare, telefono fisso, TV e Internet

 

 

Scaricare la Guida al pensionamento (PDF, 567.1KB)

Calcolo del pensionamento

Quando avete annotato tutte le spese rilevanti potete allestire il budget. Oltre al budget corrente, è importante prendere in considerazione anche acquisti straordinari di maggiore entità, quali ad es. la sostituzione di un'auto ormai vetusta. L’obiettivo della vostra pianificazione del budget è avere a disposizione il reddito di cui avete bisogno per il vostro sostentamento. 

 

Strumenti di supporto

Per l'allestimento del vostro budget individuale vi mettiamo a disposizione i seguenti strumenti di supporto: