Constatazioni che cambieranno il vostro modo di vedere gli investimenti

Interesse composto: effetto sottovalutato con un grande impatto

Stampa

Tante persone non si immaginano quanto cresca il patrimonio quando i rendimenti degli investimenti vengono costantemente reinvestiti. La forza alla base di questa crescita esponenziale è l'effetto dell'interesse composto. Grazie a esso è possibile guadagnare a lungo termine molto denaro.

L'effetto dell'interesse composto vi fa ottenere di più dal vostro patrimonio

Con il termine «tasso d'interesse», molti pensano al proprio denaro sul conto di risparmio. E di conseguenza, al fatto che lì il patrimonio aumenta negli anni senza che si faccia alcunché. Il fatto che dietro la crescita costante dei risparmi si nasconda l'effetto dell'interesse composto è noto solo a pochi. Il principio è semplice: sul denaro risparmiato si ricevono interessi che vengono accreditati sul vostro conto. Se gli interessi non vengono spesi e si lasciano sul conto di risparmio, nel periodo d'interesse successivo matureranno interessi assieme all'importo originario. Così, anno dopo anno, riceverete più proventi da interessi rispetto al periodo precedente. 

Per via dei tassi d'interesse persistentemente bassi, l'effetto dell'interesse composto sui conti di risparmio al giorno d'oggi è relativamente ridotto. Lo stesso effetto si applica tuttavia anche sugli investimenti, ma con un impatto notevolmente maggiore. Se gli investitori reinvestono regolarmente i proventi dei titoli – ovvero interessi e dividendi –, si generano nuovamente dei rendimenti. Se questa operazione la si fa per diversi anni, il capitale investito nel tempo cresce in misura sempre maggiore. Il seguente grafico illustra come la curva di crescita diventa sempre più ripida nel corso degli anni:

 

Conto di risparmio vs. interesse composto

 

Il grafico dimostra che: con un rendimento medio del 4%, si beneficia in maniera decisamente maggiore dell'effetto dell'interesse composto rispetto a un tasso d'interesse dello 0.1% sul conto di risparmio.

Interesse composto: l'ottava meraviglia del mondo?

L'effetto dell'interesse composto è un esempio di crescita esponenziale. Si parla di uno sviluppo di questo tipo quando una determinata consistenza si moltiplica sempre per un certo fattore in lassi di tempo uguali. Il valore della consistenza cresce quindi sempre più velocemente nel tempo. Lo stesso fenomeno si verifica anche durante la diffusione di epidemie o nel caso dei video che «diventano virali» sui social media.

Attraverso la crescita esponenziale, l'effetto dell'interesse composto genera nel tempo una forza sbalorditiva, purché l'interesse di risparmio o il rendimento negli investimenti sia sufficientemente alto. Questo effetto enorme ha impressionato anche Albert Einstein: «L'effetto dell'interesse composto è l'ottava meraviglia del mondo. Chi lo capisce, ci guadagna, tutti gli altri lo pagano», pare abbia detto una volta il fondatore della teoria della relatività. 

 

La «regola del 72» dimostra che: il conto di risparmio non conviene più

Al giorno d'oggi, sui conti di risparmio l'effetto dell'interesse composto non genera praticamente alcuna efficacia. Chi nell'attuale contesto di tassi bassi desidera approfittare dell'effetto dell'interesse composto non può fare a meno di investire. In questo senso, l'effetto si può comodamente sfruttare come nel caso del risparmio, poiché molti prodotti di investimento reinvestono continuamente i proventi. Così, gli investitori beneficiano automaticamente dell'effetto dell'interesse composto.

La «regola del 72» illustra l'enorme efficacia dell'effetto dell'interesse composto con gli investimenti rispetto al risparmio. Con questa semplice formula, è possibile calcolare quanto tempo occorre perché un patrimonio raddoppi. Il numero 72 viene diviso per il provento medio annuo previsto; per un conto di risparmio questo numero è dato dall'interesse annuo e per un investimento dal rendimento medio annuo. Un esempio:

Soluzione d'investimento con rendimento al 4%: 72/4 = 18 anni
Conto di risparmio con lo 0.1% di tasso d'interesse: 72/0.1 = 720 anni

Mentre con una soluzione d'investimento con un rendimento medio annuo del 4 per cento, il patrimonio raddoppia già dopo 18 anni, con un conto di risparmio con un tasso d'interesse dello 0.1 per cento occorrono ben 720 anni. L'esempio è chiaro: chi intende sfruttare l'interesse composto per la costituzione del patrimonio, deve investire.

 

Calcolate cosa si può ottenere con l'effetto dell'interesse composto

Avete mai riflettuto sulla velocità con cui il vostro patrimonio si moltiplica sul conto di risparmio e cosa potreste ottenere invece con gli investimenti? Scopritelo con il nostro calcolatore. È sufficiente inserire il proprio importo di risparmio mensile e pensare quali rendimenti si desiderano ottenere. Con un clic scoprirete come il vostro patrimonio si sviluppa a lungo termine con una specifica soluzione d'investimento. Anche con rendimenti relativamente bassi che implicano pochi rischi, l'effetto dell'interesse composto fa già vedere la sua efficacia. Se si confronta lo sviluppo con la ridotta crescita del patrimonio sul vostro conto di risparmio, risulta chiaro che: investire conviene.

 

CHF 500 mensilmente Modificare importo di risparmio
> Tra 5 anni <
 
 
 
 
 
 
 
 
 
0 Versato
0 «Conto di risparmio» 0.1%
0 «Difensiva» 2%
0 «Neutrale» 3%
0 «Dinamica» 4%
0 «Ambiziosa» 5%

 

La mancanza di conoscenza dell'enorme efficacia dell'effetto dell'interesse composto non è l'unico motivo che dissuade le persone dall'investire.