Garanzia bancaria

Verso una garanzia bancaria in 5 passi

Stampa

Facilitate le relazioni commerciali nazionali e internazionali creando sicurezza e fiducia nei vostri partner commerciali. Per farlo, utilizzate le garanzie bancarie. Scoprite come ottenere la vostra garanzia bancaria in cinque semplicissimi passi.

1. Chiarimento delle esigenze nel primo colloquio con il cliente

Durante il colloquio con il consulente alla clientela, informate la Banca sulle operazioni in questione e sulle vostre esigenze. Volete coprire il vostro pagamento a un fornitore oppure il vostro cliente richiede una garanzia di prestazione? Il vostro consulente alla clientela Raiffeisen vi mostrerà le varie possibilità disponibili.

2. Chiarimenti interni sulla strutturazione e lo sviluppo

La vostra Banca Raiffeisen chiarirà internamentese è disponibile un limite di credito sufficiente o se è possibile concederne uno nuovo. In caso contrario, l'Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni può supportarvi con una fideiussione. Viene determinata la strutturazione della garanzia (diretta o indiretta? SWIFT o formato cartaceo?).

 

3. Conferimento dell'ordine e sottoscrizione del contratto

Se la decisione è positiva, conferite alla vostra Banca l'ordine di garanzia e sottoscrivete il relativo contratto. Nel contratto sono riportati il beneficiario della garanzia, l'importo,la durata, i dettagli dell'operazione in questione e il tipo di garanzia.

 

4. Rilascio dell'atto di garanzia

La Banca rilascia l'atto di garanzia. Tra le altre cose, l'atto regola quali condizioni devono essere soddisfatte per il pagamento, ovvero, ad esempio, come deve essere inviata la richiesta di pagamento alla Banca. La Banca si impegna a versare l'importo alla prima richiesta, purché tali condizioni siano soddisfatte.

 

5. Trasmissione dell'atto e condizioni

La trasmissione dell'atto e le condizioni possono avvenire in due modi: o il cliente riceve i documenti e li inoltra al suo partner commerciale, oppure i documenti possono anche essere inviati direttamente alla banca del beneficiario e autenticati tramite SWIFT.