Consulenza agli investimenti e idee

BILANZ premia Raiffeisen come vincitrice assoluta nel rating Private Banking 2022 e come migliore Banca d'investimento nella categoria «nazionale»

La rinomata rivista economica BILANZ assegna a Raiffeisen la vittoria assoluta come Banca leader per la clientela investimenti. Il premio conferma l'elevata competenza in fatto di investimenti e consulenza e presenta Raiffeisen come forte partner in attività d'investimento e bancarie.

«Raiffeisen ha convinto in particolare per l'approccio globale della soluzione combinata di finanziamento e investimento proposta.»

Per la quattordicesima volta la rivista economica BILANZ ha testato, sotto copertura, i servizi delle banche svizzere nel settore degli investimenti. Per conto di un reale cliente, BILANZ cercava una banca che offrisse una soluzione di finanziamento e di investimento completa, adeguata al suo patrimonio e alla sua situazione di vita. Quest'anno, si è trattato di un cliente privato molto benestante di età media. I valori patrimoniali consistevano principalmente in immobili, investimenti di private equity, criptovalute e immobilizzazioni finanziarie nel settore della tecnologia. Su questa base, più di 90 banche sono state contattate su incarico di BILANZ. Giunta tra i finalisti, Raiffeisen si è aggiudicata la vittoria assoluta ed è stata infine insignita del primo posto nella categoria «nazionale» da una giuria di altissimo livello. Raiffeisen ha convinto grazie a un approccio globale che consiste in un finanziamento immobiliare e una proposta di investimento su misura per le esigenze del cliente, basata su un mandato di gestione patrimoniale sostenibile.

«Al centro della soluzione vi è un approccio globale che ha saputo combinare in modo unico il complesso finanziamento immobiliare con il nostro mandato di gestione patrimoniale sostenibile».

Raiffeisen ha analizzato i valori patrimoniali e la situazione complessiva del cliente e ha elaborato una proposta globale della soluzione basata sulla valutazione della situazione di partenza e sull'analisi del rischio. La sfida maggiore è stata quella di creare, con l'aiuto di pochi dati, la soluzione di finanziamento perfetta e competitiva per un progetto immobiliare. Nella proposta d'investimento, l'obiettivo era quello di progettare una soluzione su misura che avrebbe ottenuto il rendimento più interessante possibile con una quota azionaria elevata e un focus sui bassi costi (TER).

BILANZ Private Banking Rating 2022

Cliff Kim, Teamleiter Vermögensberatung, Banca Raiffeisen Zurigo, Andrea Steinmann Mascaro, Leiterin Firmen- und Immobilienkunden, Banca Raiffeisen Zurigo, Paul Hirschi, Leiter Business Partner Investment & Vorsorge Center, Raiffeisen Svizzera

Una valutazione della situazione patrimoniale del cliente ha rivelato una forte concentrazione in poche classi d'investimento senza una copertura sufficiente dell'ampio mercato. Di conseguenza, la proposta d'investimento di Raiffeisen si è concentrata sulla diversificazione globale e sull'ottimizzazione dei rendimenti degli investimenti azionari, con un ulteriore focus sui singoli titoli svizzeri. La creazione di nuovi fondi è stata realizzata mediante un credito lombard sugli investimenti esistenti, con un utilizzo conservativo dei limiti di anticipo. Con l'ampliamento della struttura patrimoniale attraverso la nostra soluzione di gestione patrimoniale, è stato possibile garantire al cliente una copertura sufficiente anche in caso di oscillazioni significative del mercato e presentare una maggiore diversificazione e ottimizzazione dei rendimenti. La soluzione di gestione patrimoniale «Futura», globalmente diversificata, è stata determinata con una quota azionaria del 95% per soddisfare la strategia d'investimento e le preferenze personali e, oltre a un consulente personale, offre al cliente anche l'accesso al parere di esperti, un monitoraggio sistematico del portafoglio e una gestione attiva dei rischi.

«Raiffeisen è stata in grado di dimostrare ancora una volta la sua competenza in materia di investimenti e il suo forte orientamento alla clientela.»

L'orientamento globale del mandato di gestione patrimoniale «Futura» e l'integrazione mirata di azioni svizzere hanno permesso di costruire un portafoglio dinamico con orientamento alla sostenibilità. Questo ci permette di raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi di rendimento senza grossi compromessi in termini di budget dei rischi. Determinante nella valutazione estremamente positiva della nostra competenza in materia di investimenti è la stretta collaborazione dei vari esperti del settore, sia della Banca Raiffeisen che di Raiffeisen Svizzera. L'unione delle competenze e l'interazione nell'analisi e nella creazione della proposta rendono possibile una consulenza patrimoniale di altissimo livello.

««In tema d'investimenti ognuno ha esigenze individuali e valori che desidera siano presi in considerazione. I nostri consulenti le comprendono e dispongono delle soluzioni adeguate.»

Roland Altwegg, Membro della Direzione di Raiffeisen Svizzera

 

La rivista BILANZ, a seguito di un test molto elaborato, ha quindi nuovamente designato Raiffeisen come la Banca d'investimento leader in Svizzera. Nel 2019 e nel 2021 Raiffeisen era già stata premiata nel rating private banking come Banca d'investimento leader nella categoria «nazionale» Questo ulteriore riconoscimento e soprattutto la vittoria assoluta di quest'anno sottolineano in modo sostenibile la convincente prestazione di Raiffeisen nell'attività globale di consulenza e nell'elaborazione di soluzioni d'investimento.

Il complicato test di BILANZ spiegato in breve

Nell'inverno 2021/2022, una giuria di altissimo livello ha selezionato circa 90 banche. Quest'anno, per evitare di essere scoperta, BILANZ ha interposto l'associazione Advisornet con i suoi specialisti indipendenti. Il network raccoglie regolarmente offerte per la clientela. Sono stati esposti la situazione e i desideri del cliente del test e alle banche selezionate è stata richiesta un'offerta con inclusa una proposta di finanziamento e d'investimento dettagliata. Le migliori proposte d'investimento secondo la valutazione della giuria sono state analizzate dall'istituto finanziario «Institut für Vermögensaufbau (IVA)» di Monaco di Baviera sulla base di circa 60 criteri.

I punti sono stati assegnati, tra l'altro, per la comprensione della situazione complessiva del cliente, la trasparenza dell'implementazione del prodotto, il profilo di rischio, l'informazione sui rischi e i costi. Sulla base di questa analisi, la giuria, sotto la guida del professore di finanza Thorsten Hens, ha selezionato le banche degne di un premio e le migliori nelle quattro categorie: banche nazionali, banche regionali, banche private e banche estere.