Conoscenze in materia d'investimenti spiegate in modo semplice

Risparmiare secondo i piani: i fondi combinano il rendimento con la sicurezza

Stampa

Già da tempo, per via dei bassi tassi d’interesse non vale più la pena lasciare i risparmi sul conto. Sono necessarie delle alternative. I piani di risparmio in fondi combinano il risparmio sistematico con un rendimento più elevato. Consentono di tener conto in maniera ottimale delle esigenze e delle convinzioni personali. 

 

Sono richieste delle alternative al risparmio tradizionale

La pandemia da coronavirus ha destato l'attenzione di molte persone. Per alcuni è aumentato il bisogno di sicurezza, mentre altri desiderano soprattutto cambiamenti nella loro vita. Il Barometro della previdenza Raiffeisen 2021 dimostra questa valutazione soggettiva con cifre. Circa il 16 per cento degli intervistati ha indicato di voler risparmiare di più per la propria previdenza per la vecchiaia. Circa un terzo desidera un cambiamento: vogliono acquistare una proprietà di abitazione, prendersi una pausa, cambiare posto di lavoro o frequentare un corso di perfezionamento. 

Oltre al risparmio a lungo termine per la previdenza per la vecchiaia, per molti diventa più importante anche il risparmio a breve e medio termine. Hanno obiettivi che vogliono raggiungere entro 10-15 anni per i quali desiderano risparmiare sistematicamente e gradualmente ma anche in modo flessibile. A tal fine, però, il conto di risparmio ormai non è attraente. Di fatto, gli interessi pagati per l'avere sul conto di risparmio non esistono più. Se i risparmi devono generare un rendimento e crescere in modo sostenibile, gli investimenti più attraenti sono a lungo termine. 

 

Confronto tra un conto di risparmio classico e un piano di risparmio in fondi

Il grafico mostra il confronto tra un piano di risparmio su un conto di risparmio (+ CHF 179), un piano di risparmio in fondi con un fondo equilibrato (+ CHF 7'346) e un piano di risparmio in fondi con un puro fondo azionario svizzero (+ CHF 21'742).

Confronto tra un conto di risparmio classico e un piano di risparmio in fondi

Fonti: Bloomberg, Raiffeisen Svizzera Centro investimenti e previdenza

Nota: La performance storica non è un indicatore della performance futura.

 

Beneficiare dell'interesse composto

Per chi vuole accantonare regolarmente del denaro per un obiettivo di risparmio, un piano di risparmio in fondi è particolarmente adatto. Un tale piano combina il risparmio sistematico con i vantaggi di maggiori opportunità di rendimento sui mercati finanziari. Invece di trasferire il denaro in un conto separato, l'importo di risparmio viene investito in un fondo. In questo modo, il patrimonio cresce da un lato attraverso i versamenti regolari e, dall'altro, tramite i rendimenti generati dal fondo. Gli utili rimangono investiti nel fondo e generano a loro volta utili. Questo effetto dell'interesse composto è nettamente maggiore con gli investimenti monetari in titoli che con il conto di risparmio.

 

Suggerimento

Un piano di risparmio in fondi è adatto anche come regalo per nipoti o figliocci ad esempio per i futuri sogni come un soggiorno all'estero, la prima auto o gli studi. Nel piano di risparmio in fondi, piccoli importi possono essere investiti regolarmente sin dalla nascita e, al 18° compleanno, possono trasformarsi in un bel gruzzolo. Se, ad esempio, si versano annualmente CHF 100.–, il giorno del compleanno, a Pasqua e a Natale, al raggiungimento del 18° compleanno la somma nel piano di risparmio in fondi sarà di CHF 8'200.–, con un rendimento medio del 3.5%.

 

Investire in modo flessibile a partire da un piccolo importo

Il piano di risparmio in fondi si adatta alle esigenze personali. Le quote del fondo possono essere acquistate a partire da CHF 100.–. Questo si adatta particolarmente bene per partecipare ai mercati finanziari e per beneficiare delle possibilità di guadagno di questi, nonostante il piccolo capitale di risparmio. Ognuno decide autonomamente la frequenza e l’entità dell’investimento. In questo modo, il piano di risparmio in fondi si adatta perfettamente alla propria situazione di vita. È possibile acquistare e vendere quote di fondi in qualsiasi momento o estinguere completamente il piano di risparmio in fondi.

Inoltre, risparmiare in fondi è molto semplice. Non sono richieste conoscenze in ambito di borsa. Non ci si deve preoccupare dei corsi di borsa o della ripartizione del rischio. All'inizio, il fondo d'investimento adeguato viene selezionato in base alle esigenze e alle convinzioni personali, il resto viene praticamente da sé. 

 

Sicurezza grazie al riscatto scaglionato

Con un acquisto regolare di quote di fondi, gli investitori riducono anche il rischio di comprare titoli nel momento sbagliato. Acquistano semplicemente tante quote quante sono disponibili per l'importo di risparmio in un determinato momento. Si acquistano più quote quando i corsi sono bassi, meno quote quando sono alti. In questo modo si agisce automaticamente in modo anticiclico e si beneficia a lungo termine del cosiddetto effetto del prezzo medio, come riportato dal grafico qui sotto.

Effetto del prezzo medio

 

Adattare il rischio alle proprie esigenze

Gli investimenti monetari sono sempre soggetti a un certo rischio. Tuttavia, anche gli investitori che non vogliono accollarsi rischi possono risparmiare con un fondo. Chi trascorre notti insonni a causa delle oscillazioni di corso, preferisce investire il proprio capitale in un fondo misto con una maggiore quota obbligazionaria piuttosto che in un fondo azionario puro. Nel mezzo, ci sono altre diverse classificazioni di fondi che differiscono sia nella loro composizione che in termini del rischio atteso. In linea di principio: più alta è la quota azionaria, tanto più elevati sono sia il rischio che il rendimento atteso.

Oltre alla composizione, i fondi differiscono anche nella gestione, che può essere attiva o passiva. Nei fondi attivi, i gestori dei fondi gestiscono gli investimenti. Nell'ambito della strategia d'investimento, gli esperti in investimenti ottimizzano la scelta e la composizione dei titoli. Un fondo gestito passivamente, invece, segue un benchmark, che di norma è un indice di borsa. Questo può essere, ad esempio, lo Swiss Market Index (SMI), che traccia l'andamento dei corsi azionari delle 20 maggiori società anonime svizzere. In genere, i fondi gestiti passivamente hanno tasse inferiori rispetto ai fondi gestiti attivamente. 

 

Il futuro appartiene ai fondi sostenibili

Si distingue anche tra fondi d'investimento tradizionali e fondi sostenibili. Questi ultimi consentono di prendere decisioni d'investimento in linea con i propri valori e le convinzioni personali. I titoli di società associate a prodotti e processi particolarmente controversi, come l'energia nucleare, gli armamenti o lo sfruttamento del lavoro minorile, sono in linea di principio esclusi da questi fondi. Per verificare se un modello aziendale è sostenibile, si sono imposti i criteri ESG. La sigla ESG sta per Environmental (ambiente), Social (società) e Governance (gestione aziendale).

Contrariamente a quanto si potrebbe ritenere, l'orientamento sostenibile non è uno svantaggio in termini di rendimento. Chi investe in modo sostenibile beneficia a lungo termine del cambiamento positivo dell'economia, oltre che di un rischio ridotto in rapporto al rendimento. Infatti, le imprese sostenibili agiscono in modo lungimirante e responsabile. I loro modelli aziendali sono meno sensibili alle crisi, vantaggio che a sua volta riduce i rischi per gli investitori. 

 

Vantaggi degli investimenti sostenibili

  • Investe il suo patrimonio in aziende (per obbligazioni anche in stati) che nello svolgimento delle loro attività tengono conto di aspetti ambientali, etici e sociali.
  • Investendo in modo sostenibile avete la possibilità di conseguire rendimenti superiori alla media con rischi comparabili.

Tradizionalmente il triangolo magico degli investimenti monetari prende in considerazione tre obiettivi concorrenti: rendimento, sicurezza e rischio. Gli investimenti sostenibili ampliano questa prospettiva puramente economica, integrando i punti di vista ecologico e sociale. Gli specialisti valutano la qualità e la sicurezza a lungo termine delle imprese e anche dei paesi non solo in modo monodimensionale, ma pluridimensionale. Di conseguenza, dispongono di maggiori informazioni rilevanti per il futuro e possono quindi prendere decisioni d'investimento più fondate.

 

Andamento del valore MSCI World SRI e MSCI World, indicizzato

Andamento del valore MSCI World SRI e MSCI World, indicizzato

Fonti: Bloomberg, Raiffeisen Svizzera Centro investimenti e previdenza

Nota: La performance storica non è un indicatore della performance futura.

 

20 anni di esperienza con gli investimenti sostenibili

Il dibattito sulla sostenibilità ha recentemente preso slancio nella crisi del coronavirus. Mentre le palestre, i club e i cinema erano chiusi, le persone trascorrevano più tempo nella natura, sviluppando una maggiore consapevolezza nei confronti di un ambiente incontaminato. I piani di risparmio in fondi sostenibili consentono di investire in imprese che, nello svolgimento delle proprie attività, tengono conto degli aspetti ecologici, etici e sociali. Presso Raiffeisen, l'intera gamma di fondi è già orientata alla sostenibilità. 

Le soluzioni d'investimento sostenibili di Raiffeisen sono tutte contrassegnate con la dicitura aggiuntiva «Futura». Con Raiffeisen Futura investite in imprese con un eccellente rating di sostenibilità, evitando industrie e prodotti controversi. Beneficiate inoltre dei nostri oltre 20 anni di esperienza nel settore degli investimenti sostenibili.