Mercati e opinioni

Prospettive d'investimento – Agosto 2019

La congiuntura globale si indebolisce ulteriormente. Matthias Geissbühler, Chief Investment Officer di Raiffeisen Svizzera, illustra l'attuale valutazione della situazione del mercato e il posizionamento di Raiffeisen.

  

Gli indicatori anticipatori per l'industria suggeriscono una contrazione nel settore manifatturiero. La congiuntura globale è ancora sostenuta dal settore dei servizi e dal comportamento di consumo che continua a essere robusto. Tuttavia, quanto più a lungo permane la debolezza del settore industriale, tanto più il mercato del lavoro e quindi del consumo saranno in grado di evitare la flessione. Un'ulteriore escalation del conflitto commerciale sarebbe tutt'altro che producente in questa fase già tesa. Anche se le banche centrali stanno già cercando delle contromisure, le armi della politica monetaria sono sempre più inefficaci.

  

Posizionamento

Nel contesto attuale ci concentriamo su un'ampia diversificazione degli investimenti. Sebbene le obbligazioni offrano un potenziale di rendimento limitato, i rischi di perdite sono limitati a causa dell'inversione di rotta delle banche centrali. Le obbligazioni, così come le liquidità, presentano una bassa volatilità e offrono quindi una protezione relativamente buona. Anche l'oro e i fondi immobiliari svizzeri mostrano buoni effetti di diversificazione: una combinazione di entrambe le classi d'investimento rimane interessante. Per quanto riguarda le azioni, il nostro orientamento è leggermente difensivo: preferiamo il mercato azionario svizzero rispetto a quello europeo e i settori difensivi rispetto a quelli ciclici.