Guida agli investimenti – La guida per investire al meglio il suo patrimonio

Categorie d'investimento in focus: Investimenti alternativi

L'oro migliora il profilo rischio-rendimento di un portafoglio. L'aumento del prezzo è determinato da un incremento accentuato della domanda, la cui offerta cresce in modo inferiore. Il metallo prezioso è tuttavia interessante anche a lungo termine quale protezione dall'inflazione.

Sempre più in alto – Il prezzo dell'oro si avvicina a un massimo storico

L'oro è da sempre considerato dagli investitori un porto sicuro. Nel primo semestre, il metallo prezioso si è nuovamente mostrato all'altezza di tale reputazione con un aumento di valore di quasi il 14 %. Quando i mercati azionari sono crollati a seguito della crisi del coronavirus, il prezzo dell'oro ha iniziato un forte rialzo grazie soprattutto agli elevati afflussi di capitali in ETF su oro, facendo raggiungere da allora il massimo pluriennale. Anche il massimo storico del 2011 sembra nel frattempo a portata di mano 

Prezzo dell’oro in $ / oncia

Fonti: Bloomberg, Raiffeisen Svizzera CIO Office

Dal punto di vista degli investitori, ci sono diversi motivi per puntare sull'oro. Grazie alla bassa correlazione con le altre classi d'investimento, l'integrazione del metallo prezioso migliora il profilo rischio-rendimento di un portafoglio. La richiesta dell'oro, quale fonte di stabilità all’interno di un portafoglio in un contesto di elevate oscillazioni borsistiche, è molto richiesta. I bassi tassi d'interesse hanno inoltre un effetto di supporto sul prezzo dell'oro, poiché, data la mancanza di investimenti sicuri e remunerativi, le opportunità sono basse. L'integrazione dell'oro quale protezione contro possibile inflazione è opportuna anche a lungo termine. Questo non concerne la realtà, ma viste le massicce misure di politica monetaria delle banche centrali lo potrebbe diventare in futuro. In considerazione di queste persistenti incertezze, manteniamo la nostra sovraponderazione sull’oro.