Categorie d'investimento in focus: obbligazioni

Le obbligazioni tornano ad avere un rendimento positivo. A causa dell'elevata volatilità degli interessi, tuttavia, si prevede un aumento delle oscillazioni di corso per gli investimenti a reddito fisso.

Inversione dei tassi sostenibile – Rendimenti sicuri al massimo degli ultimi 11 anni

L'ambivalenza dei tassi è palese: gli investitori desiderano che siano i più alti possibili, le imprese i più bassi possibili. Con l'inversione dei tassi dell'anno scorso, la situazione di partenza, dopo diversi anni di tassi zero e negativi, è tornata nuovamente a favore degli investitori. Se da un lato l'attrattività delle obbligazioni dal punto di vista degli investitori è aumentata notevolmente, il contesto per i beneficiari di credito è peggiorato. I costi più elevati per capitali terzi gravano sui margini e aumentano i rischi di perdita. 

Andamento dei rendimenti dei titoli di stato svizzeri decennali

Fonti: Bloomberg, Raiffeisen Svizzera CIO Office

Soprattutto nell'attuale fase di rallentamento economico e aumento dei tassi, ci concentriamo quindi sulle obbligazioni di alta qualità che dovrebbero migliorare il profilo rischio-rendimento di un portafoglio, ridurre le oscillazioni e fornire un flusso di reddito regolare.

Tuttavia, la scorsa fase di tassi bassi ha fatto sì che le imprese zombie potessero rifinanziarsi in modo conveniente, anche se ciò non sarebbe stato giustificato dal loro modello aziendale e dalla loro situazione finanziaria. Le obbligazioni emesse da queste società hanno anche beneficiato del fatto che molti investitori hanno ignorato i rischi alla ricerca di rendimento. Preferiamo evitare titoli di questo tipo.

L'elevata volatilità degli interessi riflette l'incertezza legata alle obbligazioni

Oltre al rendimento a scadenza che un investitore si assicura acquistando un'obbligazione, nel breve periodo anche gli utili di corso possono essere significativi, soprattutto se si tratta di obbligazioni a durata più lunga. Questo vale in particolare quando la volatilità dei tassi è elevata come quella attuale. Di conseguenza, quest'anno i corsi dei titoli di stato svizzeri con durata decennale sono già aumentati del 3.8%. Per gli omologhi italiani, a causa di un calo degli interessi ancora maggiore, gli aumenti sono addirittura nella misura del 5.1%. 

Andamento della volatilità dei titoli di stato USA con diverse durate (indice MOVE)

Fonti: Bloomberg, Raiffeisen Svizzera CIO Office

Un altro aspetto della situazione attuale è la struttura piatta e in alcuni casi invertita della curva dei tassi. In termini di rendimento, ciò significa che non conviene investire in obbligazioni a durata più lunga. Il proverbio recita: «Meglio un uovo oggi che una gallina domani» L'investitore si assicura quindi un rendimento maggiore evitando nello stesso tempo forti oscillazioni.